"Costellazioni familiari", domani la presentazione del corso a cura di Gian Luca Misturini

Appuntamento alle 18.30 presso il Salotto letterario "Centro Studi G.Degennaro"

Stampa l'articolo

Domani alle 18.30 presso il Salotto letterario "Centro Studi G.Degennaro" (L.go Teatro 7, Bitonto) si terrà la presentazione del corso di COSTELLAZIONI FAMILIARI, a cura di Gian Luca Misturini.

Le COSTELLAZIONI FAMILIARI sono una metodologia di indagine del nostro animo messa a punto da Bert Hellinger nei primi anni '80 unendo agli studi di psicologia sistemica, PNL e altre discipline psicologiche, con le pratiche e le conoscenze ancestrali della tribù sudafricana degli Zulù, presso i quali lui visse per 16 anni in qualità di missionario.

Si propongono di far luce su quanto interferisce fra noi e la nostra vita, rimuovendo invisibili coercizioni dettate da condizionamenti familiari inconsci, spesso molto remoti, che sbarrano la strada al nostro DIRITTO DI ESSERE FELICI.

Le nostre difficoltà col mondo quali crisi di coppia, rapporti difficili coi genitori o i figli, salute precaria, insoddisfazione, incapacità di amare, problemi col denaro, possono avere origini nascoste in un passato di cui non siamo consapevoli. Riconoscere e onorare tutto ciò che è stato di noi ci aiuta a lasciare andare quel che ancora oggi ci vincola e potremo quindi attingere alla forza necessaria per liberarci da inutili dolori.

Gian Luca Misturini Si è formato all' insegnamento di un Maestro della tradizione buddhista Zen, frequentando il suo Tempio per csrca un decennio durante il quale è entrato in unità con la pratica meditativa e ricevendone una rinnovata impostazione interiore.

Successivamente ha lasciato il proprio lavoro di imprenditore per focalizzarsi sulla liberazione dai condizionamenti infantili, dalla co-dipendenza e alla soluzione dei conflitti interni, seguendo vari insegnanti e scuole, sia in Italia che all' estero, tra le quali la mistica australiana Jashmueen, la Oneness University, l'Hoffman Quadrinity Process, la PNL ed altri.

In questo periodo ha incontrato le Costellazioni familiari lavorando anche con Bert Hellinger e per anni con Carl Peter Strommer.

Attualmente continua il suo percorso di contatto col Sé seguendo gli insegnamenti e le meditazioni di Swami Ekananda Maheswari.

http://www.costellazionimisturini.it/

Ingresso libero