Il bitontino Paolo Priore è giudice di gara al Master Pizza Champion

L'appuntamento è per lunedì oggi con la tappa di Bari del Campionato

Stampa l'articolo

Il bitontino Paolo Priore – maestro d’Arte Bianca – è stato selezionato in qualità di giudice della terza tappa del Master Pizza Champion che si svolgerà a Modugno lunedì 16 aprile 2018 presso la sede di Scarangelli Hotellerie realizzata da Imbar.

Giunto ormai alla quarta edizione, il Master Pizza Champion - organizzato da Ristorazione italiana Magazine, con la collaborazione esterna di Enrico Bianchini - è l’unico talent al mondo che dà l’opportunità ai pizzaioli professionisti di mettersi in gioco e dimostrare di fronte ad una giuria di esperti le proprie abilità.

Paolo Priore è stato selezionato come giudice per valutare, insieme ad altri 2 colleghi, i 26 partecipanti alla tappa di Bari. Paolo, infatti, ha un’esperienza decennale nel campo gastronomico e la sua competenza è riconosciuta in tutto il mondo. Non a caso è stato giudice di numerosi campionati di pizza di livello nazionale ed internazionale, tra gli altri il World Pizza Championship di Las Vegas, il Mondial de la Pizza di Parigi e il Campionato Mondiale della Pizza svoltosi a Parma.

Le prime due tappe del Master Pizza Champion si sono tenute a Massa Carrara e Vicenza, la terza avrà luogo a Bari e le prossime raggiungeranno le città di Modena, Napoli, Cagliari e Genova. Ad ogni tappa partecipano un massimo di 20/25 pizzaioli, ai quali viene data la possibilità di realizzare una pizza classica a scelta, con la massima libertà sia sull’impasto (classico, ai cereali, kamut, curcuma, farro, ecc.) sia sugli ingredienti per la farcitura.

Durante la loro performance i pizzaioli vengono filmati, poiché successivamente avranno la chance di vincere il contest sul sito di Ristorazione italiana Magazine, nel quale colui che avrà raccolto più consensi durante il mese successivo, sotto forma di like, potrà partecipare alla finalissima insieme al vincitore decretato dalla giuria nel giorno della tappa.

La finalissima, che si svolgerà in autunno, sarà trasmessa in onda su un canale nazionale del digitale terrestre, un’ottima vetrina per tutti i partecipanti. Ai 14 si aggiungeranno anche altri 2 concorrenti ripescati dalla giuria di esperti.