"Memento", si rinnova l'appuntamento per fare memoria della Shoah e delle Foibe

L'evento, giunto alla quinta edizione, coinvolge le scuole nel celebrare la Giornata della Memoria (27 gennaio) ed il Giorno del Ricordo (10 febbraio)

Stampa l'articolo

Presentato ieri presso la Biblioteca comunale “E. Rogadeo” il programma di eventi di "Memento – Ricorda, Conosci, Medita, Impara", la rassegna introdotta nel 2013 per celebrare la Giornata della Memoria, il 27 gennaio, in onore delle vittime della Shoah, ed il Giorno del Ricordo, il 10 febbraio, per le Foibe.

Ad illustrare il tabellone di eventi e le finalità dell’iniziativa, giunta alla sua quinta edizione, l’assessore al marketing territoriale, Rino Mangini.

«Memento non vuole solo celebrare due eventi della nostra storia - ha spiega Mangini - ma l’idea è quella di coinvolgere le scuole, che abbiamo invitato con una lettera a partecipare alla manifestazione, proponendo dei progetti che poi il Comune ha messo insieme, allestendo un programma che anche quest’anno si presenta ricco e complesso, sicuramente tra i più ricchi e complessi dell’intera provincia di Bari. L’idea di Memento è di partire dai fatti della Seconda Guerra Mondiale per fare una riflessione più ad ampio respiro sui temi della guerra e dei genocidi e su quelli contemporanei dei muri, delle barriere, dei fili spinati. Offriamo dunque spunti agli studenti, con presentazioni, rappresentazioni teatrali, testimonianze. Memento non vuole essere dunque solo la celebrazione della Shoa o delle Foibe, ma vuole essere un memoriale a tutti gli effetti».

Di seguito il programma completo della manifestazione.

 

27 gennaio, ore 21, Bitonto Teatro Traetta

28 gennaio, ore 20, Mariotto, Chiesa Parrocchiale

30 Gennaio, ore 19,30, Palombaio Chiesa Parrocchiale

“RECORDARE”, musiche di La Roella, Shostakovich e Anselmi. Voce, Antonietta Cozzoli. Orchestra sinfonica della Città Metropolitana di Bari diretta da Vito Clemente. Ingresso Libero

 

27 gennaio 2017 – venerdì

Ore 10 Istituto Tecnico Industriale “A.Volta” e Istituto “De Gemmis”

“Giornata della Memoria”, assemblea, dibattiti e proiezione di film.

A cura dell’Istituto Istruzione Secondaria Superiore “Volta – De Gemmis”.

 

Ore 10,30, Torrione Angioino

Proiezione del corto “Nessuno potrà dire … non lo sapevo”

Progetto del Liceo Linguistico European Language School.

A seguire, presentazione del libro “Non restare indietro” con l’autore Carlo Greppi. A cura della Libreria del Teatro.

 

Ore 18,30, Torrione Angioino.

Inaugurazione della mostra Fotografica “Nessuno potrà dire … non lo sapevo” di Nicola Bastiani e di Fabio Santomauro.

Proiezione del corto “Nessuno potrà dire … non lo sapevo”.

A seguire, “Sulle corde della memoria”– esecuzione di Chiara Lasaracina, studente del Liceo Linguistico ELS

 

ore 19.30, Torrione Angioino

“GENOCIDI e NEGAZIONISMO. Storia e Verità” con il prof. Ugo Villani (0rdinario f.r. Diritto internazionale nell'Università di Bari - docente di Diritto  dell'Unione europea nella LUISS "G. Carli" di Roma). Modera Sabino Paparella. A cura del Liceo Linguistico European Language School.

 

28 gennaio – sabato

Ore 19,30, Torrione Angioino

“Uccidimi”, performance teatrale di e con Gianni Lillo. Videomaker Cristina Crippi. A cura del Liceo Linguistico European Language School.

 

30 gennaio – lunedì

Ore 10, Teatro Traetta (riservato agli studenti)

“La Puglia per la Shoah” – i luoghi della memoria in Puglia. Racconti, testimonianze e dibattito. A cura del Consiglio Regionale della Puglia, dell’Ufficio scolastico Regionale e di Farm.

 

31 gennaio 2017 – martedi

Ore 11, Torrione Angioino

Presentazione del libro “La città che sussurrò”con l’autore Fabio Santomauro (libro vincitore del premio Andersen 2015 letteratura per ragazzi). Modera  l’insegnante Carmelo Bacco. A cura del Liceo Linguistico European Language School.

 

2 febbraio – giovedì

Ore 9 e ore 11, Teatro Traetta

“La guerra dei grandi” (ore 9), spettacolo teatrale per gli alunni delle classi 4° e 5° primaria e 1° secondaria di I grado.

“Berlino 1935” (ore 11), spettacolo teatrale per gli alunni della classi 2° e 3° secondaria di I grado.

Spettacolo prodotti da Teatrificio 22. A cura dell’Istituto Comprensivo Sylos.

 

Ore 19,30, Torrione Angioino

Presentazione del libro “Yigal Leykin. Una vita qualunque” con l’autore Yigal Leykin. Modera Mariella Vitucci. A cura del Liceo Linguistico European Language School.

 

3 febbraio – venerdì

Ore 21, Teatro Traetta

Stagione Off: “Stupidorisiko – una geografia di guerra”

Con Mario Spallino. Drammaturgia e Regia Patrizia Pasqui. Produzione Emergency Ong Onlus.

Info e acquisto biglietti al Botteghino del Teatro Traetta, tutti i giorni dalle 18 alle 20, num. 0803742636

  

4 febbraio – sabato

Ore 10,30, Auditorium Mark Twain, Istituto Benjamin Franklin

“Non dite di avere fame”, incontro con Franco Schönheit, sopravvissuto al campo di concentramento di Buchenwald. A cura del Benjjamin Franklin Institute.

 

ore 19.30, Torrione Angioino

Presentazione del libro “Il sangue del Jihad” con l’autore Nicola Lofoco. Modera  Michele Cotugno Depalma. A cura del Liceo Linguistico European Language School.

 

6 febbraio – lunedi

Ore 17, Teatro Traetta

“I Madiano e gli Uhlfelder: due storie di ansia, paura e privazioni nell’Europa travolta dal Nazi-Fascicmo”, incontro con il testimone Sami Madiano, uno degli ultimi sopravvissuti ad Auschwitz – Birkenau.

A cura dell’Istituto Comprensivo Statale “Cassano – De Renzio”.

 

ore 19.30, Torrione Angioino

“Gli ultimi martiri del Risorgimento. Gli incidenti per Trieste italiana nel novembre  1953”, con il Prof. Michele Pigliucci (Dottore di Ricerca in Cultura e Territorio Uni2 TorVergata Roma – Presidente Nazionale Comitato 10 Febbraio). Modera Marino Pagano.

Reading a cura di Francesco Tammacco e Pantaleo Annese della Compagnia “Il Carro dei Comici” di Molfetta. A cura del Liceo Linguistico European Language School.

 

9 febbraio – giovedì

Ore 16,30, Scuola Prima Caiati

“Per non dimenticare…”, lettura animata con musica, foto e videoproiezioni.

A cura della Direzione didattica della Scuola Primaria Caiati.

 

Ore 18, Teatro Traetta

“Il freddo nel cuore”, reading per immagini e musica sui drammi della Shoah e delle Foibe. A cura del Liceo Classico e Linguistico “C. Sylos”

 

10 febbraio – venerdi

ore 18, Teatro Traetta

“Rileggiamo la Shoah”, reading con gli alunni.

A cura dell’Istituto Comprensivo Modugno – Rutigliano –Rogadeo.

                      

ore 19.30, Torrione Angioino

“Sulle Ali della Memoria”, concerto a cura dell’Accademia Musicale Modugno, in collaborazione con la Scuola Secondaria 1° grado De Renzio – Bitonto. Direzione artistica M° Francesca Modugno. Traduzione LIS (lingua dei segni). A cura del Liceo Linguistico European Languague School.

 

11 febbraio – sabato

Ore 21, Teatro Traetta

“Au bon cafè da Miranda – Roma 1943”, spettacolo teatrale degli studenti dell’ITE Vitale Giordano.

Ingresso libero. A cura dell’Istituto Tecnico Economico “Vitale Giordano”.