DaBitonto - Una finestra su Bitonto

Home » Rubriche » Brushing up mini english lessons

daBitonto

Children’s Books: una risorsa linguistica per tutti

La presenza di immagini e l’uso di un linguaggio semplice e concreto adatto ai piccoli lettori che non hanno ancora una padronanza totale della propria lingua rendono molto più accessibili i racconti a chi non è di madrelingua

commenti Stampa l'articolo

I libri per bambini rappresentano un’ottima risorsa di apprendimento per lo studente di inglese,a prescindere dall’età e dal livello di preparazione. La presenza di immaginie l’uso di un linguaggio semplice e concreto adatto ai piccoli lettori che non hanno ancora una padronanza totale della propria lingua rendono molto più accessibili i racconti a chi non è di madrelingua. Inoltre, la brevitàe la discorsività della letteratura dedicata ai bambini possono alleggerire la lettura, che così diventa più appetibile anche per chi trova il tempo per esercitarsi in inglese solo alla fine di una giornata pesante. Questa semplicità sintattica, però, non implica una mancanza di ricchezza lessicale; anzi, nelle storie per l’infanzia abbondano termini che lo studente della lingua non trova facilmente nei libri di testo ma che può capire o indovinare dal contesto.

 

Come esempio, oggi vi propongo un esercizio tratto da un libro che ho scritto per i miei nipoti (che all’epoca avevano tra i 4 e gli 8 anni), e adattato per chi non l’ha letto. Lo scopo dell’attività è di ampliare la conoscenza dei verbi di movimento e di suono.

 

1) The rabbit scampered up the tree trunk.

2) He lost his footing on the branch and plunged into the grass below.

3) “Aaaah!” shrieked a girl’s voice.

4) “This is a terrible idea!” grumbled Jimmy.

5) He trudged wearily after them, shaking his head.

6) She ran towards the stream,launched herself into the air and landed in the soft grass on the far side.

7) The squirrel’s tail splashed into the cold water.

8) She lay on her back, crying with laughter.

9) He was so cold that his teeth were chattering.

10) He floated on his back out into the middle of the stream.

11) “We haven’t got any” boomed a deep voice.

12) A bird perched on the rock beside them.

13) She began banging on her drum.

14) He started twanging the strings of the guitar.

15) The rabbit wrinkled her nose and flapped her ears.

 

arrancava       arricciò      battere       battevano       brontolò

cadde (a capofitto)       finì con un tonfo       piangendo    

pizzicare       scosse      si appollaiò       si lanciò    

si lasciò galleggiare       strillò      tuonò       zampettò

 

(adattato da Jimmy Squirrel and the Crazy Market - Jimmy Scoiattolo e il mercato matto, http://tinyurl.com/oo927lz )

 

 

Soluzione: 1) zampettò;  2) cadde (a capofitto); 3)strillò;  4) brontolò;  5) arrancava;

6) si lanciò;  7) finì con un tonfo;  8) piangendo; 9) battevano  10) si lasciò galleggiare;

11) tuonò;  12) si appollaiò;  13) battere; 14) pizzicare;  15) arricciò; scosse

Commenti

← torna indietro
Ascolta la radio!

in MP3

in WMA