CALCIO - Il bitontino Bepi Centrone miglior assistente arbitrale dell'anno per Aia e Figc

Il rappresentante della sezione di Molfetta promosso anche in Lega Pro

Stampa l'articolo
Serietà, impegno, preparazione, spirito di sacrificio e tenacia sono i tasselli che fanno l'anima di un vero sportivo. E pure di un ottimo cittadino attivo. Già perché quelle sopraelencate sono le doti di Bepi Centrone, assistente di linea della sezione di Molfetta che la Federazione Italia Gioco Calcio e l'Associazione Italiana Arbitri hanno individuato come il migliore della stagione pur mo' trascorsa. In nobile compagnia fra i premiati - con lui ci sono infatti i direttori di gara Irrati e Rocchi, in questi giorni ai Mondiali in Russia - Centron ha espresso con la consueta moderazione tutta la sua soddisfazione per il prestigioso riconoscimento, che arriva a suggello di un'annata straordinaria, culminata persino con la promozione in Lega Pro. Non termina qui, certamente, la corsa di Bepi (che è pure presidente di un Comitato di quartiere ed è impegnato socialmente con discrezione) che saprà illustrare i campi di tutta Italia con la sua bravura ed il suo talento.