A Bitonto l’ultima tappa di Girolio d'Italia con la madrina Annalisa Minetti

Sabato 21 dicembre la grande festa dell’oro giallo si chiude con le donne centenarie di Bitonto testimonial delle qualità della dieta mediterranea

Stampa l'articolo

Iniziato il conto alla rovescia per l'ultima tappa del GirOlio d'Italia 2013 che si terrà a Bitonto in Puglia sabato 21 dicembre.

Il viaggio alla scoperta dell'olio extravergine organizzato dall'Associazione Nazionale Città dell'Olio, in collaborazione con i coordinamenti regionali e - per quest'ultima tappa - con il contributo di Regione Puglia ( Assessorato Politiche Agricole), Unioncamere Puglia, Camera di Commercio, Comune di Bitonto, Gal “Fior d'Olivi”, Parco Regionale Lama Balice, Parco Nazionale dell’Alta Murgia e Provincia di Bari, da settembre ha attraversato 14 regioni olivetate lungo lo Stivale. 

L'apertura ufficiale di tappa si terrà sabato mattina (ore 10) al Palazzo del Comune di Bitonto alla presenza delle istituzioni, dei rappresentanti di tutte le tappe del GirOlio 2013 (che al termine della cerimonia sfileranno insieme in una parata lungo Corso Vittorio Emanuele II), delle delegazioni delle scuole primarie di Bitonto, Palombaio e Mariotto, alle quali verrà consegnata la pianta d'olivo simbolo del passaggio della carovana verde, della testimonial di tappa ovvero l'ultranovantenne di Bitonto Teresa Taliendo - prova tangibile della bontà della Dieta Mediterranea come stile di vita in cui l'olio extravergine di oliva rappresenta un alimento fondamentale - e di una madrinad'eccezione: la cantante Annalisa Minetti, che inaugurerà la Piazza dell'Olio e animerà il primo Show Cooking dell'Associazione Cuochi Baresi (in programma in piazza Cavour alle ore 11).

Nella stessa piazza si apriranno in contemporanea anche l'Info Point “Amici delle Città dell'Olio” e i corsi per assaggiatori di olio riservati ai bambini, mentre al Teatro Traetta le Città dell'Olio si riunirà per l'annuale assemblea dei soci - a cui parteciperà l'on. Colomba Mongiello, prima firmataria della legge sull'etichettatura dell'olio extravergine di oliva - dedicata al ventennale dell'Associazione che ricorre nel 2014 e all'impegno da questa profuso nella promozione dell'olio extravergine di oliva e del patrimonio olivicolo italiano in vista dell'Expo 2015.

Nel pomeriggio alle 17 l’inaugurazione di "Olio d'artista", collettiva d'arte contemporanea al Torrione Angioino e - dalle 18 alle 21 - nel Centro Antico, il XVI Festival del Folklore “Città di Bitonto” con la partecipazione di gruppi folkloristici e di musica popolare e - in contemporanea - nei palazzi Storici i "Cortili dell'Olio", arte, degustazioni e assaggi guidati delle produzioni tipiche del territorio in collaborazione con l'Associazione Dimore Storiche Italiane. Piazza Cavour si trasformerà in una “Terrazza del Gusto” con degustazioni e assaggi guidati delle produzioni tipiche delle Città dell'Olio pugliesi, mentre le Officine Culturali di Largo Gramsci ospiteranno i corsi per gli adulti sulla conoscenza degli Oli Extravergine di Oliva.

Chiusura in bellezza alle 21 in Piazza Cavour con il concertone di musica popolare con i gruppi partecipanti al Festival.

Stesso programma di degustazioni e aperture straordinarie anche domenica 22, con due novità: lo Show Cooking serale a partire dalle 17 e fino alle 20.30 con la partecipazione straordinaria dello Chef Daniele Caldarulo, team manager della Nazionale Italiana Cuochi e l'evento conclusivo del Festival del Folklore con il concerto di Ambrogio Sparagna, in Piazza Cavour alle 20,30.

Il fine settimana del GirOlio inizia in realtà già domani venerdì20 dicembre con il convegno moderato da Michele Mirabella - e al quale interverrà l'europarlamentare e Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo Paolo De Castro - al Teatro Traetta di Bitonto dal titolo “Lo stile di vita della Dieta Mediterranea come opportunità di mercato: ruolo della donna, convivialità e promozione del territorio” ovvero uno degli appuntamenti di "MedDiet Home", il quarto di cinque grandi eventi del progetto strategico “MedDiet - Dieta Mediterranea e valorizzazione dei prodotti tradizionali” finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 per promuovere la Dieta Mediterranea, tema conduttore del GirOlio 2013, che sarà protagonista assoluto insieme all'oro verde dell'Expo 2015 dedicato all'alimentazione.

La Città dell'Olio pugliese sarà dunque protagonista per tutto il week end, sia con gli eventi ufficiali del GirOlio che con le iniziative collaterali proposte delle attività produttive del territorio: le visite guidate alle aziende olearie, i "ristoranti dell'olio" che propongono menù del territorio a tema dedicati all'oro verde, l'Happy Hour a base di olio e olive nei locali del centro e lo shopping premiato nei negozi aderenti all'iniziativa.

Quella di Bitonto rappresenta anche l'ultima occasione per vivere GirOlio nella sua nuova dimensione "social", in cui tutti possono essere protagonisti delle tappe del tour del gusto immortalando i momenti più belli delle tappe Girolio scattando una foto con il cellulare, geolocalizzandola e condividendola su Instagram, Twitter e Facebook. L’hashtag da utilizzare è #Girolio2013.

 Per il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, la tappa finale di GirOlio d’Italia rappresenta “un’occasione unica per interpretare un nuovo ruolo turistico della città, integrando la consuetudinaria offerta di servizi museali con l’abilità enogastronomica delle nostre nuove realtà commerciali di fronte a centinaia di comuni aderenti all’Associazione nazionale Città dell’Olio”.

Di concreta occasione di rilancio dell’economia agricola locale parla l’assessore alle Politiche agricole del Comune di Bitonto: “È importante – sottolinea Domenico Incantaluporiuscire a fare rete e cogliere le opportunità offerte dai mercati del Nord Europa, dove il sapore e la qualità del nostro olio extravergine di oliva sono molto apprezzati. GirOlio 2013 rappresenta una importante tappa di avvicinamento a due grandi appuntamenti per l’olivicoltura italiana, e pugliese in particolare, quali Expo2015 e, ancor prima, Olio Capitale, la grande fiera specializzata di Trieste in programma a marzo. Occasioni preziose per l’Amministrazione intenzionata a proseguire il percorso virtuoso avviato di valorizzazione del territorio e del suo eccezionale patrimonio storico-architettonico, dal quale derivano importanti ricadute socio-economiche e benefici effetti sul piano della sicurezza pubblica”.

"GirOlio – aggiunge l’assessore al Marketing territoriale, Rocco Mangini - rappresenta una grande occasione di promozione nazionale della città di Bitonto, del suo patrimonio storico-artistico ed etno-antropologico e della sua cultura storica legata all'olio. Una celebrazione conclusiva delle iniziative dell'Associazione nazionaleCittà dell'Olio, ma soprattutto un punto di partenza per la creazione di un sistema di sviluppo locale in grado di intrecciare istanze di valorizzazione delle produzioni tipiche, della cultura e dell'arte, ampliando e rafforzando la proposta turistica della città e del suo territorio."