Atti vandalici in via Magenta. Raid notturni ai danni delle automobili parcheggiate

A segnalarci l’accaduto è uno dei residenti vittima degli assalti notturni

Stampa l'articolo

Atti vandalici ai danni delle automobili parcheggiate.E’ quanto accade da circa due settimane in Via Magenta, in corrispondenza dell’Ufficio Postale e dell’incrocio con Vico San Valentino.

Episodi avvenuti, pare, tutti ai danni dei residenti della zona, a cui è capitato di ritrovarsi al mattino di fronte a vetri rotti, specchietti distrutti, gomme tagliate e cilindretti forzati. Gesta compiute durante la notte da ignoti.

A segnalarci l’accaduto è un nostro lettore, nonché vittima dei raid notturni ai danni delle autovetture: “Non sono casi isolati. Sono già cinque i casi verificatisi finora. Danneggiano le auto senza rubare niente dall’abitacolo. Ma oltre al danno economico per la riparazione del mezzo, bisogna considerare che, essendo tutti lavoratori, le auto ci servono per recarci al lavoro quotidianamente”.

Abbiamo informato le forze dell’ordine, ma finora non abbiamo avuto alcun riscontro. Tutto ciò crea in noi un senso di sfiducia e di insicurezza” racconta il lettore ai nostri taccuini, chiedendosi se le telecamere installate in zona funzionino correttamente e da chi siano visionate realmente le immagini registrate.