Auto rubata si schianta a folle velocità e prende fuoco, latitanti i passeggeri

Gli inquirenti concentrano i loro sforzi su un gruppo di pregiudicati che negli ultimi tempi sta seminando il panico in città e nei paesi vicini. Altri quattro sono i feriti

Stampa l'articolo
Auto rubata si schianta a folle velocità e prende fuoco, latitanti i passeggeri La carcassa dell'auto sulla Bitonto-Palo del Colle
Follia, imprudenza, imperizia.
In una sola parola, criminalità. Stavolta purtroppo Made in Bitonto.

Ha dell'incredibile l'incidente di ieri sera sulla strada provinciale che collega Bitonto a Palo del Colle, tornata protagonista a poche ore dall'inseguimento mortale costato la vita ad un albanese residente ad Altamura.

Poco dopo le 23, infatti, un'auto di grossa cilindrata, una Bmw, che viaggiava a folle velocità verso Palo del Colle, si è schiantata contro un muretto ed ha preso immediatamente fuoco.

Sul veicolo, risultato rubato, viaggiavano il conducente e, stando alle prime indiscrezioni, almeno due persone.
Qui, ecco la pazzia. I passeggeri, infatti, scesi appena in tempo dall'auto, sono scappati nelle campagne circostanti, facendo perdere le proprie tracce.

Gli sforzi degli inquirenti, agenti del Commissariato di P.S. e della Polstrada, si concentrano su un gruppo di pregiudicati che negli ultimi tempi sta seminando il panico a Bitonto e nei paesi vicini.

Il sinistro ha coinvolto anche un'altra auto, che sopraggiungeva nella direzione opposta. Ferite  le quattro persone a bordo (una di esse pare abbia bisogno di una operazione al setto nasale, ndr) che, loro malgrado, sono state protagoniste di questo ennesimo episodio di ordinaria pazzia criminale che avrebbe potuto provocare una tragedia immane.