Ciccio Caputo supera gli Esami di stato. In commissione, il prof. Domenico Damascelli

Il bomber ha sostenuto la prova all'istituto tecnico parificato "Alessandro Volta" di Bari. Il commissario bitontino: "È davvero un bravo ragazzo"

Stampa l'articolo
Al termine della prova, lo ha confessato con franchezza: "È più facile trovarsi davanti ad un portiere che ad una commissione". Ciccio Caputo, 35enne bomber della Sampdoria e della Nazionale, ieri ha superato l'orale dell'Esame di stato per conseguire il diploma di ragioniere all'istituto tecnico parificato "Alessandro Volta" di Bari. "Non è stato facile allenarmi, giocare e studiare, quest'anno, ma ce l'ho fatta. E i professori sono stati bravi e professionali, mi hanno trasmesso serenità e non mi hanno messo pressione, anche se già gli scritti erano andati bene. Ora, voglio iscrivermi all'università", si inorgoglisce mister doppia cifra. Fra I docenti interni che lo hanno interrogato e valutato, il bitontino Domenico Damascelli, consigliere comunale. Che così ha fotografato il calciatore di origini altamurane: "È davvero un bravo ragazzo, rispettoso ed educato".