Conoscere per prevenire il tumore al seno

Lunedì 28, a Gizero, un seminario organizzato dalla Lilt delegazione di Bitonto

Stampa l'articolo

Continua l’impegno della Lilt delegazione di Bitonto.

Dopo la vendita dei braccialetti e il “Menu Rosa”, ancora disponibile sino a fine mese al ristorante-pizzeria Gizero, le volontarie del gruppo di lavoro bitontino tornano a dedicare eventi alla diffusione della cultura della prevenzione del tumore al seno.

Nello stesso locale, Gizero, infatti, lunedì 28 ottobre si terrà il seminario gratuito “Sconfiggiamo il tumore al seno. Siamo più forti insieme”.

A partire dalle 18.30, il dott. Francesco Solfrizzo (senologo - radiologo), la dott.ssa Francesca Labianca (biologa - nutrizionista), la dott.ssa Lizia Dagostino (psicologa) e la dott.ssa Anna Maria Marrone (psicologa - fiduciaria delegazione Lilt Bitonto) daranno informazioni sul tumore al seno e sui metodi che potrebbero essere utili a prevenire lo stesso.

Oltre a insegnare l’autopalpazione e l’autodiagnostica, gli stessi specialisti illustreranno come prevenire il tumore attraverso una giusta alimentazione e parleranno della cura a livello psicologico.

Al termine del seminario, si potrà partecipare all’Happy Hour in Rosa, il cui prezzo simbolico (3 euro) sarà devoluto alla Lilt affinché sia impiegato per la ricerca.

Per aiutare la ricerca, inoltre, nell’ambito della serata, si potranno acquistare, al costo di 2,50 euro, i braccialetti realizzati dalle volontarie. Per di più, le donne potranno tesserarsi (costo 40 euro) e godere di prezzi vantaggiosi per le visite ginecologiche, senologiche, pneumologiche e dermatologiche, oltre che del 10% di sconto sugli acquisti nei 4 locali commerciali sponsor dell’iniziativa (COSE – Accessori Moda; SPLASHANDPLAY – Piscina-Ludoteca; BODY SPACE – Centro Estetico ed ERBORISTERIA ECOSALUTE).

“Mi sento di ringraziare l’intero gruppo Lilt: Anna Damone che ha trovato la location per il seminario, Giovanna e Francesca Mitolo per aver realizzato i braccialetti, Nelly Vitale per la grafica, Cristina Cariello per la realizzazione della pagina FB. Ringrazio anche tutte le altre volontarie per la promozione e l'entusiasmo nella diffusione degli eventi di ottobre e per l'attività di volontariato che svolgono ogni mese in ambulatorio” afferma la responsabile Anna Maria Marrone, commossa per il successo che le iniziative di “Ottobre Rosa” hanno avuto anche fuori Bitonto.