Controlli nelle campagne, le guardie del Consorzio Custodia Campi sventano l'ennesimo furto

A seguito del loro intervento è stato arrestato un predone

Stampa l'articolo

L’attività  di controllo nelle campagne Bitontine da parte del consorzio Custodia Campi si dimostra sempre più efficace.
A dimostrazione di ciò, l’operazione di mercoledì che ha portato all’arresto di un predoni di ortaggi.

Intorno alle ore 15.30, mentre una pattuglia del Consorzio Custodia Campi effettuava un controllo nella Contrada via Palese presso un terreno coltivato a ortaggi, due sciacalli con foga e movimenti repentini riempivano delle cassette vuote.

Grazie all’ intervento delle guardie campestri, uno veniva bloccato, mentre l’ altro si dava alla fuga.

Prontamente, veniva chiesto l’ intervento delle Forze dell’ordine che procedevano a sequestrare la refurtiva e a  restituire  il maltolto al legittimo proprietario

 “L’operazione giunge a poca distanza da un altro furto sventato il che dimostra che grazie all’ intensificazione dei controlli si riescono a contrastare le ruberie a danno degli agricoltori già provati dalla contrazione del mercato agricolo”, evidenziano dal Consorzio.