Docenti GaE, Damascelli (FI) promuove incontro con assessore Leo: "Precariato insostenibile"

"Questa condizione si ripercuote drammaticamente sulla qualità dell’offerta formativa nella nostra regione"

Stampa l'articolo

"Su mia richiesta, con l’assessore regionale alla scuola Sebastiano Leo, ho incontrato questo pomeriggio una delegazione di docenti precari GaE (graduatorie ad esaurimento) della Puglia".
Lo rende noto il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli.

"Nell’incontro - spiega -sono state ribadite le problematiche dei 4.905 docenti iscritti nelle GaE Puglia, che vivono una condizione di precariato ormai insostenibile, non potendo contare su un reddito annuale stabile. Condizione che si ripercuote drammaticamente sulla qualità dell’offerta formativa nella nostra regione. La delegazione GaE ha avanzato precise richieste: ripartizione dei posti disponibili per tutte le classi di concorso e ripristino dei posti di potenziamento.

Se l’ampliamento degli organici deciso dal Mef (con la trasformazione dell’organico di fatto in diritto) fosse numericamente rilevante, consentirebbe l’assunzione in ruolo di molti precari storici inseriti nelle graduatorie ad esaurimento. Ma per il prossimo anno scolastico sono previsti solo poco più di 1.200 pensionamenti.
L’assessore Leo ha recepito queste istanze, di cui si farà relatore nell'incontro in programma domani con il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale della Puglia, Annamaria Camalleri.
Ci aggiorneremo subito dopo - conclude Damascelli - per avere riscontro sulle istanze dei docenti precari, della cui battaglia di giustizia e dignità continuerò a farmi portavoce".