È il 18enne bitontino Samba Gueye a vincere il concorso "A scuola di startup"

Lo studente ha progettato l'applicazione "MySecurity" che è stata presentata nel corso della manifestazione DigithOn 2018 a Bisceglie

Stampa l'articolo

Ha compiuto diciotto anni da poco più di un mese il bitontino Samba Gueye, studente dell’IISS “Volta – De Gemmis”, che ieri ha vinto 500 euro al concorso “A scuola di start-up” promosso dal festival DigithOn con l’app “Mysecurity”.

La maratona delle idee digitali si è svolta a Bisceglie, dal 6 settembre, con quattro giorni di eventi, incontri e dibattiti con esperti, ospiti prestigiosi, rappresentanti delle istituzioni e 100 start-up pronte a contendersi la vittoria di DigithOn 2018 e i premi offerti dai partner.

Sono stati oltre 300 i giovani inventor provenienti da tutta Italia e in 5 minuti hanno presentato la loro idea di business e risposto alle domande degli analisti. A vincere la manifestazione è stato il progetto “EABlock, startup di Cagliari che protegge i dati delle aziende dagli attacchi informatici grazie alla crittografia e la tecnologia Blockchain. Mentre, nella categoria “A scuola di Startup” – progetto a cura di “AuLab”, Mario Aprile, presidente Giovani Imprenditori di Confindustria Bari – Bat, ha premiato l’app creata dal nostro giovane concittadino “MySecurity”.

“My Security è un'app che consente di essere al sicuro ovunque tu sia. L'app ti invia un messaggio ogni ora e mezza da quando viene attivata per sapere come stai. Se va tutto bene basta pigiare il tasto 'si' il messaggio viene mandato tra un'altra ora e mezza. Se non si risponde al messaggio entro un tot di tempo viene mandato un messaggio di allerta ad una o più persone indicate a cui arriverà un messaggio che lo/a allerterà sulla tua sicurezza segnalando la tua posizione”.