Genitori “coraggio” pronti a dar battaglia in difesa dell'ambiente e della salute dei propri figli

Domani sera la presentazione di "Ambiente è Vita", un nuovo comitato ambientale

Stampa l'articolo

Dopo l'increscioso problema della criminalità, anche il tema ambientale è diventato argomento di rilevante importanza per i cittadini bitontini. Non a caso, il giorno 24 Aprile 2014 alle 18,30 presso la Sala degli Specchi del Palazzo Municipale, si terrà la presentazione del Comitato “Ambiente è Vita” una nuova realtà associativa, fortemente voluta da un gruppo di cittadini, i quali preoccupati del futuro dei propri figli, che, in assenza di provvedimenti rapidi ed efficaci, saranno costretti a vivere in un territorio sempre più inquinato. 

Presenti il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, l’assessore all’ambiente, Domenico Incantalupo, ed il presidente del comitato, Maria Rosa Lauta. Modera Giuseppe de Leonibus.

La funzione del Comitato sarà quella di porsi come figura intermedia tra, coloro che operano nell'ecosistema, sensibilizzandoli al rispetto delle leggi, e le istituzioni, che saranno sollecitate ad una costante azione di controllo e ad operazioni di bonifica, laddove se ne presenti la necessità.

Da alcune indiscrezioni trapelate, pare che le prime strutture oggetto dell'attenzione del Comitato, saranno le numerose discariche, abusive e non, che circondano il centro urbano bitontino. I siti esauriti vivono uno stato di alto degrado: fuoriuscita di percolato, mancanza di barriere di protezione e presenza di residui ferrosi, sono un considerevole pericolo per la nostra salute.

I siti attivi, invece, quasi sempre, non rispettano le normative vigenti in materia, mentre i rischi maggiori arrivano dai tanti sversamenti di rifiuti tossici lungo le strade vicinali di campagna.