I balordi bitontini festeggiano la "Giornata dell'albero", tagliandone tre secolari in un fondo privato

"Deturpato ancora una volta un lavoro fatto di cuore e passione" commenta la proprietaria, vittima dello scempio

Stampa l'articolo

Mentre in tutta Italia, si festeggia la "Giornata nazionale dell'albero" ricordando l'importanza di tutelare la natura, a Bitonto si decide di farlo in modo "creativo". Balordo, per meglio dire.

Alcuni concittadini, infatti, domenica scorsa hanno voluto celebrare la ricorrenza, tagliando tre alberi secolari da un fondo privato.

Un gesto orribile e stupido, denunciato sui social dalla proprietaria.

"È stato deturpato ancora una volta un lavoro fatto di cuore e passione" commenta amareggiata la giovane imprenditrice agricola.

"Confido nelle Autorità e nel sindaco, con la speranza che l'omertà in questo paese, prima o poi tramonti, con tutta la sua "Brava Gente"".