I Carabinieri fermano tre soggetti sulla Statale16: erano in possesso di arnesi da scasso

Il 53enne bitontino era sottoposto a obbligo di firma

Stampa l'articolo

Tre uomini di 28, 53 e 52 anni, due residenti a Palo del Colle e uno a Bitonto, avevano noleggiato una Fiat Panda in provincia di Bari e viaggiavano con diversi arnesi da scasso.

Questi, però, sono stati intercettati dai Carabinieri de Nucleo Radiomobile di Senigallia in una operazione alle 4.30 di ieri sulla Statale 16 “Adriatica Nord” all’altezza della rotatoria di strada della Marina.

I soggetti, non appena avvistati gli uomini dell’Arma, hanno invertito il senso di marcia allontanandosi ad alta velocità in direzione di Marotta (Pesaro).

A sirene spiegate sono stati inseguiti, raggiunti, bloccati e sottoposti a perquisizioni. All’interno del veicolo i militari hanno rinvenuto un seghetto con lama di 30 cm, tre paia di guanti da lavoro, due torce a batteria e un cutter grande.

Durante gli accertamenti di rito si sono altresì accorti che il 53enne bitontino era sottoposto a obbligo di firma presso i Carabinieri di Bitonto, il 52enne era alla guida senza patente.

Oltre alla denuncia penale, per possesso ingiustificato di grimaldelli e porto di oggetti atti ad offendere, i soggetti sono stati proposti al Questore di Ancona, dott. Capocasa, per l’interrogazione del foglio di via obbligatorio.