Il regista Gianvito Leone riparte di slancio e a marzo ricominciano le riprese de "I passi della vita"

Non si arrende, Jean Leon, nonostante anche alcuni problemi di salute. E continua a dimostrare di avere tutti i documenti dalla sua parte

Stampa l'articolo
Il regista Gianvito Leone riparte di slancio con "I passi della vita", il sogno che deve farsi realtà tramite la sua GL Production, la società di produzione da lui medesimo fondata. Ai primi di marzo, sarà convocata una conferenza stampa per annunciare agli addetti ai lavori il progetto. Sarà avviato di nuovo il casting e riprenderanno così i dialoghi forzatamente interrotti. Non si arrende, Jean Leon, nonostante anche alcuni problemi di salute e il mancamento stretto di "Striscia la notizia". Continua a dimostrare di avere tutti i documenti dalla sua parte e di essere pulito, perché lui è stato vittima di una truffa, non il contrario, persino la questione degli sponsor dipende da chi lo ha beffato. Tutta gente della quale si fidava e che si proclamava professionista del ramo. Cosa infondata, in realtà. Compulsa, infatti, Leone, carte che tira fuori da un ponderoso faldone e mostra, con orgoglio e desiderio di giustizia, permessi, liberatorie e pagamenti. È tutto, ma proprio tutto a posto, di pagamenti di ogni sorta alle liberatorie per i minori. Ora, dunque, si può tranquillamente ricominciare. .