Il "terribile" furgone bianco è dei dipendenti del Circo. Nessun allarme

Il dirigente Oliva rassicura i cittadini e mette fine al tormentone di questi giorni

Stampa l'articolo
Dunque, questa volta la notizia è una "non notizia". 
E i bitontini finalmente possono tirare un sospiro di sollievo. 

Il furgone bianco che aveva seminato il terrore per le strade della città, dando la stura ad un vero e proprio tormentone mediatico, con allarme diffuso sui social network e denunce varie al comando dei Carabinieri, non rappresenta affatto una minaccia per i bambini.

Il mezzo, infatti, è stato fermato e controllato dagli agenti della Polizia municipale che hanno rilevato come si tratti di un veicolo perfettamente in regola e in dotazione dei dipendenti di un circo.

La rassicurazione arriva direttamente dal dottor Giorgio Oliva, dirigente del Commissariato di Polizia.
 
Nessun terrore, quindi. Nessun caso e nessuna psicosi. 
Per una volta, non c'è più da preoccuparsi, anche se è sempre bene tenere un occhio vigile sui piccini...