L'impegno dell'associazione SASS Puglia si rafforza con il nuovo defibrillatore ricevuto in dono

La cerimonia si è svolta a Palo del Colle. Sarà a disposizione anche del territorio di Bitonto

Stampa l'articolo

L’associazione di volontariato specializzato Sass Puglia potenzia il suo impegno nel settore della Protezione civile, grazie ad un nuovo defibrillatore donato dal Leo Club - Palo del Colle Auricarro. La cerimonia di consegna si è tenuta ieri a Palo del Colle, all’interno del Laboratorio Urbano Rigenera, alla presenza dei rappresentanti delle forze politiche locali, delle forze dell’ordine e di altre Associazioni di Volontariato impegnate nella Protezione Civile e Sanitaria.

Una premiazione motivata dalla volontà, da parte dei donatori, di riconoscere l’impegno svolto dai volontari dell’associazione contro tante emergenze degli ultimi anni, non ultima la pandemia. Un impegno che, dal 2009, anno di nascita, si è via via incrementato, insieme alle competenze e alle strumentazioni a disposizione.

Il nuovo defibrillatore consentirà al personale, appositamente formato e addestrato quale Soccorritore Esecutore BLSD (Basic Life Support Defibrillation), di fornire un aiuto ancora più efficace e tempestivo, con le più avanzate procedure salvavita. Ampliando, così, anche al settore sanitario l'ambito operativo degli interventi a favore della popolazione, come spiega Luigi Presicce, presidente Sass, recentemente nominato cavaliere al merito della Repubblica Italiana, proprio per i meriti in campo.

La nuova strumentazione sarà a disposizione dei territori di Bitonto e Palo del Colle, anche grazie alla nuova ambulanza che, di recente, ha ampliato il parco mezzi dei volontari e che è stata presentata ufficialmente ieri durante la cerimonia. Il mezzo è giunto recentemente ad arricchire la dotazione di automezzi SASS, che inizialmente potrà essere utilizzata per le esigenze di trasporto sanitario non urgente a richiesta dell'utenza. L'impiego del veicolo sarà poi standardizzato quale mezzo di soccorso sanitario.

Per chi volesse richiederne l’intervento, il numero è 3929790903.

Durante l’evento è stata ufficialmente presentato anche il dottor Cosimo Lerario, recentemente insignito del ruolo di "Medical Advisor Sass Puglia". Lerario è generale in ausiliaria del Corpo di Sanità dell'Esercito Italiano. Gli è stato affidato l’importante ruolo alla luce della sua pluriennale esperienza internazionale sia in materia di Organizzazione Sanitaria in ambito militare, sia di Protezione Civile. Inizierà, a partire da giugno, il suo impegno per fornire consulenza operativa nell’associazione.