L'Opinione/La pandemia ha stravolto la nostra vita, è il momento di essere uniti se vogliamo risorgere

Mai come ora abbiamo bisogno di persone esperte e capaci e di fare sintesi tra tutte le forze politiche del Paese

Stampa l'articolo
DI ANTONIO TARANTINO Caro Direttore, la ringrazio nuovamente della cortesia e disponibilita' accordatami, la sua Figura e' sempre aperta agli interventi dei cittadini e dei Lettori e credo che questo fa di lei un buon Direttore alla guida del Da Bitonto. Avrei voluto francamente scriverla in altre occassioni invece mi trovo a stendere questo mio articolo in un contesto sociale ed economico non dei migliori, se non il peggiore degli ultimi 50 anni, Il 2020 anno del Covid. Il Covid come ben sa ha cambiato la Vita a molti di Noi Cittadini e Lavoratori travolgendo i sogni e i progetti di tutti Noi. Le nostre Vite ora, gia' stravolte, si fanno serie domande in tal senso, sul Futuro; questo Futuro passa in tutti i modi dalle scelte Politiche che in Parlamento si prenderanno per affrontare il Voto sulla Legge di Bilancio, attivita' tra le piu' importanti se non la piu' importante tra le scelte Politiche ed Economiche del Paese.Oggi non abbiamo bisogno di Posizioni di parte, di stupide baruffe e di domande tese a chiedersi chi e' il nostro avversario Politico, Oggi Italia e' sotto esame e non deve essere rimandata, anche perche' stavolta il rischio e' enorme. Il Covid ha indebolito intero Occidente, America probabilmente e' il Paese Che ha pagato il prezzo piu' Alto e questo significa che se gli Usa da sempre Nave Ammiraglia delle nostre Economie Export e Import sono in difficolta' Siamo in difficolta' Tutti Noi Italiani ed Europei. Cio' che mi Preoccupa e' la Cina che Gia' ormai da tempo fuori dal Pericolo Covid, approfitti Di questa Fase per Usare il suo potere economico, per arricchirsi ulteriormente mettendo direttamente la mano sulle nostre strutture Sanitarie, la nostra Sanita' e' la voce piu' ampia nel Bilancio dello Stato e cedere Voci Economiche in cambio di Liquidi Ai Cinesi, puo' Significare Perdere il Nostro Modello Sociale. Italia e Europa non devono Litigare, mai come ora abbiamo bisogno di persone esperte e capaci e di fare sintesi tra tutte le forze politiche del Paese. Il covid e' stato una guerra invisibile e dopo una guerra occorre ricostruire. La stessa nostra Italia nel suo dopoguerra, vide una costituente composta da tutti per porre le basi di una ripartenza, oggi piu' che mai la Storia si deve ripetere, a decidere, oggi non e' Destra e Non e' Sinistra, a decidere questo Bilancio dobbiamo essere tuttu Noi. Io mi auguro che La Sinistra Italiana, non ceda al Pensare che convergere verso Il Centro Destra, per una Legge di Bilancio comune, significhi dimostrare incapacita' o farsi da Parte, ma significhi amare il Paese e La sua profonda Storia, unendosi in unica Voce. Il Presidente Conte e' un uomo ragionevole mi auguro che Lo sia quanto il Presidente Berlusconi che in tutti i modi sta laciando con umilta' unica appelli di disponibilita' . Insieme Direttore, siamo Caduti e Insieme dobbiamo rialzarci, Italia ce la fara' se solo riscopra la Parola " Fare Stato " . Un caro Saluto Direttore a Lei e tutto il suo Giornale ivi comprese le Penne che con passione e dedizione giornaliera scrivono tutti i giorni".