Pier Dragone si racconta tra musica e parole questa sera presso la Libreria del Teatro di Bitonto

Dal nuovo singolo “Retrogusto” tratto dall’album “Sarò Frano”, un viaggio a ritroso fra i suoi inediti

Stampa l'articolo
Qualche giorno fa Pier Dragone è tornato a far ascoltare la sua musica a bordo di una inconfondibile Fiat 127 bianca. Alla guida dell’autovettura dal sapore vintage, infatti, il cantautore pugliese appare nel videoclip del nuovo singolo “Retrogusto”. Questa sera alle 20.30, sarà invece protagonista di un evento organizzato dalla Libreria del Teatro di Bitonto in collaborazione con Asteria Space.
Non solo un concerto ma anche un dialogo. condotto da Alessandra Savino, giornalista e fondatrice di Asteria Space, di durante il quale Pier Dragone presenterà il nuovo disco “Sarò franco”, un progetto discografico pubblicato dall’etichetta Sab Sound (edizione A.Ma. Records) con la produzione artistica dello stesso Dragone insieme a Tullio Ciriello.
 
Le nuove canzoni saranno presentate, insieme ad estratti di precedenti album, in versione acustica. A partire dall’ultimo singolo “Retrogusto”, uscito su youtube il 15 luglio con un videoclip girato nelle campagne della Murgia, fra Ruvo e Poggiorsini, con le scene finali presso il noto "Jazzo del Demonio”.
Uno scenario adatto a raccontare il testo di "Retrogusto", brano che narra di un incontro casuale fra un musicista in viaggio ed una viaggiatrice solitaria. Lui un po' misantropo, ossessivamente ordinato, che detesta gli imprevisti. Lei luminosa, sbarazzina e in cerca di avventura. Viaggiano insieme fra le campagne pugliesi, scoprendosi affini e condividendo momenti di serenità. Ma lui, il musicista in viaggio, alla fine non sarà più così certo che tutto ciò che è accaduto sia completamente reale.
<<"Retrogusto" è un brano dal mood country-folk, dal sapore vagamente estivo e spensierato. Si fregia di essere stato registrato con Denny Trent, grande interprete del genere, alla chitarra acustica Nashville e alla chitarra elettrica, negli A.Ma. Records Studio. Abbiamo pensato di estrarre questo singolo, facendone un videoclip, in questa estate così piena di voglia di ripartire e di viaggiare>>, spiega Pier Dragone.
Terzo singolo estratto dal nuovo album "Sarò franco" pubblicato dal cantautore. Una canzone scritta diversi anni fa, nella quale egli cerca di tratteggiare lo scenario umano, un po' amaro, di chi si accomoda in una vita fatta di schemi e sicurezze, finendo col rimpiangere inconsciamente un passato più ricco, connotato da rischi ma anche da pura libertà. Una storia tradotta in immagini dal videoclip con soggetto, sceneggiatura e regia firmati da Luca Borrello e riprese, montaggio e post-produzione a cura di Giuseppe Chirico. Nei panni della ‘viaggiatrice’ Ilaria Giordano al fianco dello stesso Pier Dragone, il musicista in viaggio.
 
Il dialogo-concerto presso la Libreria del Teatro avrà come sfondo la suggestiva facciata del Teatro Traetta di Bitonto. Info evento scrivendo via mail a info@asterispace.it o al numero Tel. 3773872180
 
 
LINK VIDEOCLIP “RETROGUSTO”: https://youtu.be/dsG8BwjWCAE