Proseguono le ricerche di Pasquale Rapio, il bitontino scomparso diciotto giorni fa. L'appello del sindaco Abbaticchio

"Ogni piccola segnalazione può essere fondamentale", scrive il primo cittadino

Stampa l'articolo
"Pasquale Rapio, il nostro concittadino scomparso, è ancora tra noi, ne siamo certi. Ogni piccola segnalazione può essere fondamentale ed è importante non interrompere le ricerche. La trasmissione "Chi l'ha visto?" su Rai 3 tornerà ad occuparsene mercoledì. Condividete la foto di Pasquale e per favore attivate tutti i vostri contatti. Noi possiamo essere l'antenna più importante". Con queste sentite, significative parole il sindaco Michele Abbaticchio è tornato a parlare del nostro concittadino che risulta essere scomparso da 18 giorni Intorno alle 17 del 21 settembre, infatti, è uscito a piedi dall’abitazione del figlio a Cusano Milanino, in provincia di Milano, dove si trovava da qualche settimana. Ai familiari ha detto andava in una farmacia vicina, come riporta il sito web di “Chi l’ha visto?”, ma non ci è arrivato e all’abitazione non è più rientrato. «Ha con sé il cellulare, che risulta spento, e i documenti. Potrebbe avere bisogno di aiuto. Non ha con sé i farmaci necessari per la sua terapia quotidiana. Indossa occhiali da vista come quello nella foto» scrive il portale della trasmissione televisiva. Al momento della scomparsa indossava un giubbino verde militare, una camicia a quadri verde e blu, pantaloni verde militare e scarpe di color marrone. Alto 1,78 metri con occhi verdi e capelli bianchi. Proseguono incessanti le ricerche da parte di forze dell'ordine e associazioni di volontariato.