Quattro autori Secop (guidati da Angela De Leo) incantano S. Spirito con "Il mare riflette poesia"

La manifestazione prenderà avvio alle ore 20,15 sul lungomare Cristoforo Colombo, al civico 210

Stampa l'articolo
"Incolore campo è il mare senza sogni", scriveva l'affricano Giuseppe Ungaretti per dire come quella distesa infinita d'azzurro, ora inquieto, ora lucente, può essere nulla se non c'è il cuore pure dell'uomo a carezzarlo e contemplarlo. 
Allora, se volete respirare versi e meraviglia non dovete fare altro che ascoltare Angela De Leo, Rosalba Fantastico di Kastron, Nico Mori e Alberto Tarantini, che, questa sera, a Santo Spirito, presso Costa del Sole, lungomare Cristoforo Colombo, 210, incanteranno con il reading dal titolo "Il mare riflette poesia" (e il cielo, aggiungiamo noi) chiunque vorrà lasciarsi conquistare dalla bellezza onirica delle loro poesie. 
La serata è organizzata dalla infaticabile casa editrice Secop del bitontino Peppino Piacente.