"Querelle Stadio", controreplica di Natilla al sindaco e all'assessore Nacci: "Da voi nessuna lezione di correttezza"

"La lettera, quando mai arriverà a destinazione, non avrà alcuna valenza"

Stampa l'articolo
Dal consigliere comunale Franco Natilla riceviamo e pubblichiamo. "Il duo sindaco-assessore allo sport si è affrettato a replicare al mio intervento di ieri, accusandomi di scorrettezza per non avere presentato per iscritto la richiesta di accesso agli atti. E' FALSO! e qui di seguito la mia richiesta che dimostra il contrario Il sottoscritto Consigliere Comunale Francesco Natilla chiede copia della corrispondenza intercorsa tra amministrazione comunale e dipartimento dello Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri relativa al bando SPORT E PERIFERIE 2020, attivata dal Comune per ottenere un contributo finalizzato alla realizzazione del progetto di ristrutturazione dello stadio "degli Ulivi" di Via Megra, con specifico riferimento alla possibilità di procedere con l'avvio dei lavori riguardanti il primo lotto stralcio già coperto con mutuo del Credito Sportivo. Stante l'urgenza, conferisce la disponibilità a consultare personalmente il fascicolo, traendo copia degli atti innanzi citati. La richiesta è rivolta al signor Segretario Generale quale responsabile attuazione norme sulla trasparenza attività amministrativa. Nel ringraziare, resta in attesa e porge distinti saluti. Franco Natilla Consigliere Comunale 28/04/2021 ore 11:08 Il mistero della lettera al Dipartimento dello sport è stato svelato. Si è trattato di una iniziativa del duo sindaco-assessore allo sport del tutto personale e sconosciuta al Responsabile del procedimento, con il quale non c'è stato alcun fraintendimento con me, ma una diversa interpretazione dell'art. 11 come avevo precisato. La lettera, quando mai arriverà a destinazione, non avrà alcuna valenza. E lo dimostra l'immagine che qui allego dalla quale si evince che eventuali quesiti sul bando andavano posti entro il 04 settembre scorso (termini riaperti in seguito) e comunque per via telematica. Governo Italiano Dipartimento per lo sport Presidenza del Consiglio dei Ministri Bando Sport e periferie 2020 Pubblichiamo il bando “Sport e Periferie 2020”, per la selezione di interventi da finanziare nell’ambito del Fondo Sport e Periferie per l’anno 2020. La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata utilizzando esclusivamente la piattaforma informatica raggiungibile all’indirizzo https://bando2020.sporteperiferie.it/, provvedendo, previa registrazione, a compilare tutti i campi previsti, a partire dalle ore 10.00 del giorno 20 luglio 2020 fino alle ore 10.00 del 30 settembre 2020, non sarà possibile presentare la domanda oltre i suddetti termini. I soggetti proponenti potranno formulare quesiti in merito alla partecipazione al presente bando entro e non oltre le ore 12.00 del 4 settembre 2020. Gli stessi dovranno pervenire esclusivamente per iscritto all’indirizzo pec: progettisport@pec.governo.it. Non saranno valutati quesiti pervenuti oltre le ore 12.00 del 4 settembre 2020. Ecco, sarebbe bastato un pizzico di umiltà, meno arroganza di chi ritiene di sapere tutto a prescindere, meno pressapochismo e il problema non avrebbe avuto ragion d'essere".