Rubate a Bitonto, finivano a Borgo Mezzanone, recuperate 11 auto

Le macchine sono state ritrovate negli ultimi tre giorni dalla Polizia grazie alle attività nel foggiano

Stampa l'articolo

Prosegue senza sosta lattività di prevenzione e di controllo del territorio della Polizia di Stato nella città di Foggia volta a frenare il fenomeno dei furti di autovetture. Negli ultimi tre giorni, le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e della Squadra Volante, particolarmente impegnate su questo fronte, hanno rinvenuto e restituito ai legittimi proprietari 11 veicoli precedentemente rubati.

Tra le autovetture recuperate si segnalano ben cinque Fiat 500, due Fiat Punto, una Fiat Panda, una Lancia Dusa, unAlfa Romeo Giulietta ed una fiammante Ford Kuga. Inoltre, nel quadro dei medesimi servizi di controllo del territorio, gli equipaggi della Polizia di Stato hanno rinvenuto, in un casolare di campagna ubicato in località Borgo Mezzanone, le carcasse di altre 9 autovetture già cannibalizzate e precedentemente rubate fuori provincia (esattamente a Giulianova, Bisceglie (2), Modugno, Bari, Barletta (2), Bitonto e Cupra). Nella stessa zona, questa estate, erano state rinvenute le carcasse di altre 78 autovetture, già smontate e bruciate.

I recenti ritrovamenti rafforzano lazione investigativa profusa dagli inquirenti tesa ad individuare i responsabili dei furti.