Rubava aspirando dal tubo il carburante: la Polizia arresta un 44enne a Bari

Al pregiudicato bitontino sono stati contestati i reati di furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso

Stampa l'articolo

Un pregiudicato 44enne di Bitonto, B.C., è stato arrestato dalla Squadra Volante della Polizia di Stato lo scorso pomeriggio perché sorpreso mentre rubava del gasolio da un furgoncino di una ditta che opera sul territorio di Bari in zona San Girolamo, precisamente in via Bellini.

Gli agenti, giunti in via Bellini dopo una segnalazione ricevuta al 113, hanno sorpreso l’uomo nell’atto di sottrarre il carburante con la tecnica dell’aspirazione con il tubo. Aveva già riempito accanto a sé 2 taniche da 25 litri e altre già riempite e molte ancora vuote, erano state conservate in una Lancia Y di sua proprietà parcheggiata non molto distante da lì.

Sottoposto a perquisizione il 44enne è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso; gli è stato contestato anche il reato di furto aggravato. L’auto, le taniche e gli arnesi sono stati sequestrati dai poliziotti, il gasolio - pari ad 80 litri in tutto - è stato restituito al legittimo proprietario.

Il bitontino è finito agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.