"S.M.A.R.T Puglia". Questa mattina la consegna dei patti formativi per 100 neodiplomati

Si tratta di borse di studio "Erasmus +" per andare in Germania, Irlanda e Regno Unito. Appuntamento alle 11 a Palazzo Gentile

Stampa l'articolo
Questa mattina, alle 11, nella Sala degli Specchi del Comune di Bitonto nell’ambito del progetto “S.M.A.R.T. PUGLIA – Support student Mobility in the Automation and eneRgysecTor in PUGLIA region” è prevista la consegna ufficiale dei patti formativi agli studenti beneficiari delle borse di mobilità Erasmus+ in partenza per Germania (10), Irlanda (10) e Regno Unito (5).
 
A margine della cerimonia il sindaco del Comune di Bitonto, capofila del progetto, e i rappresentanti dei partner istituzionali (scuole coinvolte e Federimprenditori) terranno una conferenza stampa.
 
 
 
Il progetto, finanziato con una sovvenzione di quasi 670mila euro concessa dall’Agenzia nazionale Erasmus+ Inapp nell’ambito del Programma Erasmus+ per l’azione chiave destinata a favorire la mobilità individuale ai fini dell’apprendimento, coinvolgerà sino a settembre 2020 cento (100) neodiplomati con specializzazioni tecniche (meccanica, energia e informatica) degli anni scolastici 2017-2018 e 2018-2019 di sette Istituti della provincia di Bari (IISS “Marconi” e IISS “Panetti-Pitagora” a Bari, Liceo scientifico “Galilei” e ITT “Volta-De Gemmis” a Bitonto, IISS “Bachelet-Galilei” a Gravina in Puglia, ITET “Salvemini” a Molfetta e IISS “Agherbino” a Putignano). Gli studenti selezionati svolgeranno quattro mesi di tirocinio in aziende selezionate con attività rivolte alla formazione di tecnici della programmazione e dello sviluppo di programmi informatici, tecnici della progettazione ed elaborazione di sistemi di risparmio energetico e tecnici dell’automazione dei processi produttivi. Al termine del tirocinio estero, ai partecipanti più meritevoli sarà offerta la possibilità di un secondo tirocinio in aziende pugliesi, con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente le competenze acquisite e le possibilità di inserimento nel mercato del lavoro.