Saverio Maggio protagonista ad AltaRoma grazie alla sfilata dell'Accademia del Lusso

Seconda partecipazione consecutiva per lo stilista bitontino che qualche settimana fa ha incontrato anche la sua "fan" Mariagrazia Cucinotta

Stampa l'articolo

Linee e colori si cercano, si incontrano e si fondono dando vita ad una rete avvolgente, un involucro protettivo che lascia intravedere la fragilità, che è anche forza portante dell'animo femminile, rappresentata dalle lastre radiografiche, incastonate tra le larghe fessure della trama, dando vita ad un effetto di evanescente lucentezza.

È così che Saverio Maggio ha interpretato il tema "CONNECT TO THE NE(X)T" della sfilata organizzata dall'Accademia del Lusso di Roma.

L'evento, rientrato nel cartellone degli eventi di AltaRoma, ha visto tra i protagonisti per il secondo anno consecutivo lo stilista bitontino, che ci ha raccontato le fasi della sua creazione.

"L'abito che ho realizzato è fatto da una rete intrecciata a mano composta da più di tremila nodi. Ho sfumato i gialli e i blu ottenendo il verde, importante per il discorso della contaminazione. Infine ho inserito pezzi di lastre".

La sfilata nella capitale è stata una grande opportunità per il nostro concittadino che continua a riscuotere successo nel campo della moda.

Solo qualche settimana fa, Saverio Maggio ha avuto infatti la possibilità di incontrare Mariagrazia Cucinotta, la famosa attrice italiana rimasta colpita dai suoi fiori green (leggi qui: https://bit.ly/2VPYK40).