Travolto dal treno nei pressi della stazione di Giovinazzo. È bitontino

Il corpo del 58enne, dilaniato, è stato riconosciuto dai familiari

Stampa l'articolo

Al suo corpo, dilaniato dal passaggio del treno, non era stato possibile dare un'identità.

Ieri poi il triste riconoscimento da parte dei familiari.

La vittima dell'incidente ferroviario di martedì scorso, nei pressi della stazione di Giovinazzo, è un 58enne bitontino.

L'uomo era stato travolto dal treno regionale Bari-Foggia, martedì scorso poco prima delle 16.

L'uomo non aveva con sé documenti e aveva raggiunto lo scalo con una bicicletta.