Un grande Mimmo Mancini con Nino Frassica nei Fratelli Caputo su Canale 5

Un saggio della versatile arte attoriale del nostro concittadino

Stampa l'articolo

Fra i litigiosi Fratelli Caputo, ad un certo punto, si insinua un politico cinico e perfido, l'onorevole Valente, per far sì che Nino tradisca Alberto, sindaco di Roccatella, fino alla sfiducia. Insomma, il momento clou della simpatica miniserie televisiva, che prende il nome proprio dai due germani e che è andata in onda ieri sera su Canale 5, ha visto il grande Mimmo Mancini interpretare il viperino deputato che aveva in animo di fare business sporco sulla costruzione di un resort. Accanto a Cesare Bocci e Nino Frassica, io nostro concittadino ha dato - se mai ce ne fosse stato bisogno - un nuovo, splendido saggio della versatile sua arte attoriale. Ed è anche grazie alla sua catturante abilità che la breve fiction ha riscosso un più che discreto successo.