Un milione e 350mila euro per rifare il look di piazza XX settembre. Lo start dei lavori a fine dell'estate

La Giunta cittadina ha preso atto, qualche giorno fa, del finanziamento regionale. Abbaticchio: "Un tassello importante per esaltare la bellezza dell'enorme patrimonio storico che abitiamo"

Stampa l'articolo

I lavori – ha fatto sapere qualche settimana fa il responsabile dei Lavori pubblici, Paolo Dellorusso – dovrebbero cominciare a fine settembre.

Saranno quelli che riqualificheranno una piazza storica nonché centralissima della città: piazza XX settembre. Per intenderci, quella davanti alla chiesa di sant’Egidio.

Cosa verrà fatto? Si lascerà in evidenza la base della torre scomparsa che delimitava la cinta storica delle mura del centro antico (ora sepolta dall'asfalto), rendendo pedonale con apposito basolamento l'area antistante della chiesa dell'Annunziata, all’imbocco di via De Ildaris.

La Giunta cittadina, qualche giorno fa, ha preso atto del finanziamento che arriverà dalla Regione Puglia per l’intervento. Un assegno di 1.265mila euro - ai quali il Comune aggiungerà 85mila euro – che arriverà perché Bitonto, a maggio, è risultato uno dei Comuni vincitori (19esimo posto) del bando regionale dedicato alla riqualificazione turistica delle Città.

Il percorso è iniziato, in realtà, a dicembre 2018, allorchè da Palazzo Gentile hanno fatto redigere il progetto definitivo e quindi ne hanno dato il disco verde.

La candidatura, poi, è arrivata un mese dopo, a gennaio 2019.

Il resto, quindi, è storia recentissima.

Un tassello importante per esaltare la bellezza dell'enorme patrimonio storico che abitiamo” ha sottolineato su Facebok il sindaco Michele Abbaticchio.