Vanno a far visita ad un pregiudicato ai domiciliari e lo pestano a sangue

Autori dell'aggressione quattro individui non ancora identificati. Sul posto gli operatori del 118 e i Carabinieri

Stampa l'articolo
Ieri sera, alle 22 circa, in quattro hanno suonato al citofono della casa di un pregiudicato bitontino ai domiciliari e sono saliti. Ma i quattro individui non erano certo andati per una visita di cortesia, infatti lo hanno picchiato a sangue e poi sono scappati via. Sono stati allertati i sanitari del 118, per le cure del caso e, a quel punto, sono arrivati i Carabinieri che hanno scortato l'uomo fino all'ospedale, dove ora è piantonato. La diagnosi è di trauma cranico non commotivo e trauma della spalla. Il pregiudicato, interrogato dai militari, pare abbia spiegato che abbia aperto il portone perché conosceva i quattro, ma non c'è ancora nessun elemento sulle cause del pestaggio.