Al via la prima edizione nazionale del Dantedì. I bitontini partecipano con letture di versi in streaming

Hanno aderito all’iniziativa diverse realtà locali tra cui il Liceo Classico Carmine Sylos e l’attore Emanuele Licinio della compagnia Okiko Drama

Stampa l'articolo

 

Il 25 marzo 1300 iniziava il viaggio ultraterreno di Dante Alighieri nell’aldilà attraverso il capolavoro senza tempo della Divina Commedia.

 

Pertanto, è stata istituita la prima giornata nazionale che omaggia il grande poeta, nel nome di “Dantedì”, che ricorre nella data odierna.

 

Pullulano in tutta Italia iniziative sui social network di lettura dei versi danteschi. A Bitonto, ad esempio, ha partecipato il Liceo Classico Carmine Sylos che su You Tube ha pubblicato la video-lettura dei versi più conosciuti delle tre cantiche di Alighieri realizzata da alcuni alunni.

 

Emanuele Licinio, poi, uno studente di Palombaio e attore della compagnia bitontina Okiko Drama parteciperà alla diretta streaming su Facebook del locale Dante- Divino Convivio di Terlizzi che sarà trasmessa alle ore 19.

 

«Cercherò di portare gli spettatori in un piccolo viaggio all’interno dell’Inferno di Dante i cui versi ho scelto di interpretare essendone maggiormente affezionato, senza nulla togliere alla bellezza intrinseca delle altre cantiche. Leggerò e commenterò i passi più celebri, da quello introduttivo a quello di Caronte o di Paolo e Francesca a quello finale. Ho scelto le parti più evocative, per me, e che risuonano più familiari alle nostre orecchie e che ci possono far compagnia soprattutto in questo periodo legato alla pandemia del Coronavirus».