Concorso di poesia, musica, narrativa dell'Aede. Giunta al termine la quinta edizione

Alla manifestazione hanno partecipato alunni provenienti da scuole di ogni ordine e grado

Stampa l'articolo
Anche quest'anno, l'A.E.D.E. (Association Européenne des Eisegnants), sezione di Bitonto, ha realizzato, nei giorni scorsi, presso l'Auditorium del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Bitonto, il Premio di Poesia, Narrativa e Canzone, giunto alla quinta edizione, che ha coinvolto scuole di ogni ordine e grado di Bitonto, Palo del Colle e Terlizzi.
La manifestazione, nata al fine di sensibilizzare le giovani generazioni ai valori dell'Europa Unita, si è avvalsa della presenza di poeti, cosiddetti seniores, che al loro attivo hanno una produzione letteraria di rilievo, e di poeti juniores, alunni che si sono cimentati per la prima volta nella poesia o nella canzone. “Mediterraneo: porta d’Oriente” è stata la tematica scelta quest’anno dal direttivo dell'Associazione.
Alle attuali difficoltà della UE, la Scuola deve rispondere con un’educazione all'Europa, che sia fondata su valori e aspetti culturali comuni e non solo su fattori economici. Da qui nasce l'urgenza di sensibilizzare le giovani generazioni attraverso strategie che le coinvolgano a livello emotivo e cognitivo” ha commentato la professoressa Amalia De Capua, organizzatrice del Premio e presidente della sezione locale dell’Aede.
La cerimonia, svoltasi nell’ambito della “Festa dell’Europa”, è stata patrocinata dai Comuni di Bitonto e Palo del Colle, in collaborazione con l'AEDE nazionale.
Il coro dell’Università dell’anziano di Bitonto, diretto dalla professoressa Maria Carmela Panebianco, ha dato il via alla manifestazione con l'interpretazione dell' Inno alla gioia e subito dopo dall’inno di Mameli, a cui il Presidente maestro Marco Vacca ha aggiunto alcune strofe per esaltare il periodo della Resistenza.
Ad allietare l’evento, i balletti delle majorettes “The crazy girls”, guidate dalla maestra di ballo Veronica Visotti, che ha ricoperto anche il ruolo di presentatrice della manifestazione. L’accompagnamento musicale è stato affidato ai musicisti Andrea Ricci e Giovanni Mastrandrea, dell’Associazione “Omnia - Music & Therapy”, con voce solista di Silvia Giammarelli.
Per la categoria “Seniores” sono stati premiati Marco Vacca, Carla Abbaticchio Minenna, Giuseppe Bernardi, Francesco Paolo Carelli, Lizia De Leo Parisi, Lucio Elia, Agostino Galati, Michele Muschitiello, Antonietta Speranza Tucci, Rosa Stellacci Avena.
Per la categoria “Juniores” hanno, invece, partecipato alunni provenienti dalle diverse scuole coinvolte.

Per le scuole primarie:

•    1° circolo didattico statale “N. Fornelli “ Bitonto, dirigente scolastico dott. Carmelo D’aucelli, ins. Rosa acquafredda, alunna Lara Riccardi, classe 3° sez.D , titolo: Viva il mare Mediterraneo.
•    I.C.S.  Davanzati – Mastromatteo  di Palo del Colle, d.s. prof.ssa Angela Buono, ins. Rosanna Amati, alunno Daniele De Biase, classe 4° E, titolo: Sognando la libertà.
•    I.C.S.  Modugno – Rutigliano, d.s. prof.ssa Angela Pastoressa, ins. Mariella Speranza, alunno Incantalupo Antonio, classe 4° B , titolo: Gli angeli del cielo.
•    istituto comprensivo statale Anternore – Guaccero di Palo del Colle, d.s. prof.ssa Maria Antonia Surriano, ins. Annamaria Molfetta, alunno Panebianco Nicolò, titolo: Mare di casa.

Per le scuole secondarie:

•    Scuola secondaria di primo grado “Carmine Sylos” di Bitonto, d.s. prof.ssa Angela Maria Mangini, ins. Prof.ssa Benedetta Giorgio, alunna Carmen Sarro, classe 2° F, titolo: Mediterraneo.
•    I.C. S. Davanzati-Mastromatteo di Palo Del Colle, d.s. prof.ssa Angela Buono, ins. Prof.ssa e coordinatrice di classe Pasqua Toscano, alunno Nicholas Colonna, classe 3° E, titolo: Mediterraneo: mare di sogni e realtà
•    I.C.S. Modugno-Rutigliano, Bitonto, d. s. prof.ssa Angela Pastoressa, ins. prof.ssa Maria Concetta Cipriani, alunno Michele Nicola De Feo,  classe 2° A, titolo: Mediterraneo: porta d’Oriente, un mare di…
•    I.C.S. “Cassano–De Renzio” Bitonto, d.s. prof.ssa Anna Teresa Bellezza, ins. Vice preside  Prof. Lina Bellezza, alunna  Marianna Degennaro, classe 3° D, declama Arianna Labianca, titolo: Un mare di speranza.
•    Scuola media statale “Vincenzo Bellezza”-Palombaio, istituto comprensivo statale “don Tonino Bello” Palombaio – Mariotto, dirigente scol. Prof. Giuseppe paciullo, prof.ssa Addolorata Cariello. Il testo narrativo è stato composto dall’intera classe 2° A.  Alunne recitanti: Rosalba Pesce e Ilenia Tanzi.

Per le scuole superiori, infine:

•    Liceo linguistico europeo-Bitonto, d.s. prof. Domerio Mundo, responsabili prof.ssa Fiorella Carbone e prof. Gianni Manente, ins. Prof. Vincenzo Valla, alunna Fabiana Franco, classe 5° A, titolo: Mare nostrum.
•    Istituto tecnico commerciale statale “Vitale Giordano”- Bitonto, dirigente scol. Prof. Arcangelo Fornelli, docente: prof.ssa Antonietta Modesto, studente Domenico Pace classe 1° A, titolo: Mediterraneo: un mare di speranza.
•    Liceo scientifico statale “G.Galilei”- Bitonto, d.s. prof. Emanuele Morea, prof.ssa Anna Teresa Lacetera, alunna Martina Paola Toscano, classe 4° D, titolo: Meraviglia.