"FEUILLES D’ART", la collettiva d'Arte del centro culturale “Mariarte” in collaborazione con “Okiko the Drama Company”

La mostra è stata inaugurata il 28 maggio presso la galleria “Mariarte” di Bitonto

Stampa l'articolo
'FEUILLES D’ART', la collettiva d'Arte del centro culturale “Mariarte” in collaborazione con “Okiko the Drama Company” Angela Ubaldino

Nella splendida cornice della galleria “Mariarte”, sita a Bitonto, domenica 28 Maggio è stata inaugurata la collettiva d’arte dedicata al disegno, intitolata "FEUILLES D’ART", rivolta proprio alla più antica forma d'arte.

L’evento, organizzato dal centro culturale “Mariarte” in collaborazione con la compagnia teatrale “Okiko the Drama Company”, è stato ideato per promuovere e valorizzare l’arte contemporanea attraverso le opere di artisti che vivono e lavorano sul nostro territorio, oltre ad essere un momento d’incontro e di piacevole scambio culturale e artistico.

Gli artisti che hanno esposto i loro dipinti: Michela Valerio, Michele Martucci, Isa Tavarilli, Lorena Mazzilli, Maria Anna Berardini, Lucia Spinelli, Pino Cice, Angela Di Stasi, Maurizio Muscettola, Rosanna D’abramo, Giuseppe De Palma, Carla Totta, Kaianik Adagian, Stefania Sannicandro, Piergiorgio Meola, «hanno dato giustizia al disegno, la più antica forma d’arte, messa quasi da parte in un’epoca in cui l’arte contemporanea si concentra su installazioni e video-arte. Tutto nasce da un movimento della mano che dà origine a uno schizzo che a sua volta produce una grande opera. - ha dichiarato Angela Ubaldino, coordinatrice e organizzatrice della collettiva, insieme alle relatrici, Rosa Masellis e Ines Froio -Il disegno è la matrice di tutte le arti perché attraverso esso partono le riflessioni, si concretizzano i primi pensieri e, attraverso semplici segni fissati su carta, si traccia una prima idea di un percorso che diventerà poi opera».

L’associazione culturale “Mariarte” è gestita da Maria Cucinella, tradizionale figura rappresentativa della cultura bitontina. «Da quando è stato aperto questo spazio espositivo, ha sempre raccolto ampi consensi per le varie iniziative artistiche coinvolgendo tanti artisti. - ha aggiunto Angela Ubaldino- Un contributo particolare a queste iniziative va rivolto anche ai ragazzi della compagnia teatrale Okiko Drama che da quasi due anni sono impegnati nella promozione socio-culturale del nostro territorio per fare del teatro un “veicolo conduttore” per promuovere la cultura».

La mostra d’arte sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 21.00 fino al 18 giugno.