Francesco Lucarelli e Lino Rutigliano sono i migliori pasticcieri amatoriali d'Italia

"I Conviventi" hanno trionfato ieri nella finale di "Bake Off Italia - Dolci sotto un tetto" su Real Time. E ora tornano ai fornelli su youtube con "Cime di rapa"

Stampa l'articolo
I migliori pasticcieri amatoriali d'Italia parlano rispettivamente bitontino e barese.
Sono Francesco Lucarelli e Lino Rutigliano i vincitori di "Bake Off Italia - Dolci sotto un Tetto".
Ieri, nella finale del programma condotto da Flavio Montrucchio, "I Conviventi" hanno sbaragliato la concorrenza e conquistato i palati, raffinati ed esigenti, dei giudici Ernst Knam, Clelia d'Onofrio e Damiano Carrara.
Ma anche degli ospiti speciali: la piccola Anna, vincitrice di Junior Bake Off, Frau Knam, moglie del re del cioccolato, e la cantante Elettra Lamborghini.
Cammino in costante ascesa nel talent di Real Time, per la coppia, che ha avuto un vero e proprio exploit proprio nell'ultima puntata.
Ottime le performance nella prova creativa e in quella tecnica.
Con il loro mix di creatività, precisione e divertenti battibecchi, sono riusciti a mettere alle spalle Padre e figlia e i Fidanzati e approdare nella finalissima con Mamma e figlia.
Il bitontino e il barese hanno deciso di giocarsi il tutto per tutto con un cavallo di battaglia, che mostrasse la perfetta armonia tra le loro personalità esplosive.
"Gli opposti si attraggono" è infatti una deliziosa torta con frolla di limone, uno strato di composta di frutti di bosco, una mousse di ricotta, mascarpone e cioccolato bianco e per terminare una mousse ai frutti di bosco ricoperta di glassa a specchio e decorata con delle more.
Un dolce degno del titolo e dei premi in palio: una fornitura di prodotti Domori e un corso di specializzazione presso Cast Alimenti, la scuola dei mestieri e del gusto.
«Ci avete fatto ridere fino alle lacrime, ma ci avete anche molto sorpreso. Siete stati capaci di alternare dolci straordinari con disastri incredibili, ma una cosa è certa: avete talento. Quando le vostre personalità e soprattutto le vostre creatività si uniscono non ce n'è per nessuno» sono state le parole di Ernst Knam.
Proprio come promesso, forbici alla mano, il re del cioccolato ha provveduto a tagliare i baffi da hipster del bitontino Francesco.
«È un sogno che si avvera, il coronamento perfetto di un'esperienza indimenticabile. Nelle settimane trascorse a Bake Off, abbiamo imparato tanto, ci siamo confrontati e scontrati con noi stessi e accolto tutti i consigli dei maestri» hanno dichiarato al "da BITONTO" i due vincitori.
«Dobbiamo ringraziare i giudici, il presentatore e tutto lo staff, ma anche i nostri "rivali". A Villa Borromeo d'Adda si respirava un clima amichevole e per niente competitivo. Tutti i concorrenti, e soprattutto Dora e Luca con cui abbiamo legato tanto, sono splendide persone pronte a dare una mano», hanno concluso Lino e Francesco, pronti a rimettersi ai fornelli.
Il loro futuro sarà infatti ancora in cucina.
Già attivo, un canale youtube dal nome inequivocabile: "Cime di Rapa".
Seguite i vincitori di Bake anche sui social, sulle pagine ufficiali di facebook, instagram e twitter.