"I colori della salute", un incontro per parlare di olio e benessere

All'incontro saranno presenti le dott.sse Minenna (psicologa), Di Chiara (nutrizionista) e il prof. Antonio Moschetta. A seguire si potranno degustare dei piatti pugliesi a cura dello chef Alessandro Pizzuto

Stampa l'articolo

L’autunno è senza dubbio la stagione più “colorata” e variegata per i particolari alimenti che nascono e crescono in questo periodo dell’anno, specie per le loro proprietà organolettiche.
Nasce da questo presupposto il seminario “I colori della salute”, promosso dall’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia nel “Mese del benessere psicologico”, che si svolgerà domani a Bitonto (dalle 18.30 alle 20.30) all’interno dello storico frantoio Mancazzo (Via Solferino, 70).
A partecipare all’evento – formativo e informativo – la dottoressa Claudia Minenna, psicologa e psicoterapeuta che collabora con diversi nutrizionisti al fine di avere una più corretta educazione alimentare. La specialista e libera professionista, originaria di Bitonto ma a Roma da anni, è specializzata presso il CNR Istituto di Neuroscienze di Roma, proprio su stress e obesità.
Con lei la dottoressa Paola Di Chiara, biologa e nutrizionista e il dottor Antonio Moschetta professore ordinario di Medicina interna all'Università “Aldo Moro” di Bari, che terrà i fili della discussione spiegando le proprietà antitumorali del nostro oro verde.
A fare gli onori di casa, poi, il sindaco Michele Abbaticchio e Nino Mancazzo, proprietario del frantoio, che testimonierà l’importanza di una filiera alimentare importantissima come quella dell’olio d’oliva.  
La serata si concluderà con una degustazione, che si focalizzerà sull’esperienza sensoriale di cibi pugliesi conditi e preparati dallo chef Alessandro Pizzuto con olio extravergine d’oliva e i particolarissmi dolci preparati dal pasticcere Antonio Antonino, tutti a base del prodotto della nostra terra.