La raccolta differenziata al centro della sesta giornata del "ReeFestival 2013"

Penultima giornata ricca di eventi al festival del riciclo creativo

Stampa l'articolo

Si parlerà di rifiuti e raccolta differenziata nell’aperiforum in programma mercoledì 25 settembre, alle ore 19, presso il bar “Sale in Zucca”, in Piazza Cavour, nell’ambito della sesta e penultima giornata del “ReeFestival 2013”, il festival itinerante e multidisciplinare dedicato al mondo del riciclo e del riuso creativo dei materiali di scarto, in corso di svolgimento nel centro storico di Bitonto.

Durante l’aperitivo ecosostenibile, offerto dal bar “Sale in Zucca”, con stoviglie compostabili offerte dalla Monouso  s.r.l. di Milano, si discuterà di “Raccolta differenziata – La qualità della raccolta per la qualità del riciclo”: cosa sono ARO, ATO, VIA, VAS, PRGRU? Come si ripercuotono le politiche ambientali nazionali e regionali nella vita comune dei cittadini? Come possono le politiche comunali incentivare la raccolta differenziata? Ma soprattutto cosa si può fare per migliorare la qualità della raccolta differenziata e come possono beneficiarne i cittadini da un punto di vista economico?

A queste domande, e ad altro ancora, risponderanno l’assessore al comune di Bitonto, Domenico Nacci, il direttore tecnico dell’Azienda Servizi vari s.p.a, Antonio De Donno,  il responsabile della campagna di sensibilizzazione “Olio – Se lo butti quello fritto sei tu” della “Ambiente & Tecnologie s.r.l.”, Francesco D’Agostino, la general manager della “Tersan Puglia s.p.a.”, Claudia Delle Foglie, il referente aziendale della “Sumus s.r.l.”, Carlo Luisi,il referente del progetto “Brand Gnu”, Tommaso Romagno, il referente di Legambiente Bari, Gianfranco Algieri, i referenti di “Fare Verde”,Veronica Monachino e Giuseppe Zaza, ed il presidente dell’associazione “CanaPuglia”, Claudio Natile.

Al termine dell’aperiforum, sempre presso il bar “Sale in Zucca”, appuntamento con “Letteratura & Riciclo” per la presentazione del libro di Antonio Castagna, “Tutto è monnezza. La mia dipendenza dai rifiuti”, edito da LiberAria Editrice s.r.l.. L’autore sarà in collegamento via Skype.

In serata, alle 21,30, al “Rerum Bar”, in via Corte dei Mercanti, per “Danza, Cultura e Riciclo”, perfomances e danze popolari con abiti e scene creati con materiali di scarto.

La giornata si aprirà con i soliti due appuntamenti fissi.

Alle 17 i “Mini Lab & Worshop”, laboratori didattici per bambini e adulti sugli antichi mestieri e sul design di riciclo, presso l’asilo S. Antonio. Per poter partecipare bisogna prenotarsi inviando una mail all’indirizzo reefestival2013@gmail.com.

Dalle ore 18 fino alle 21, invece, grazie anche alla collaborazione dei giovani studenti dell’European Language School di Bitonto, è possibile visitare la mostra “ReExhibition”, l’esposizione di opere realizzate con materiale riciclato presso i cosiddetti “Temporary Store”, luoghi del centro storico prestigiosi e ricchi di fascino e cultura, come il Sedile di S. Anna, la Chiesa Santa Caterina d’Alessandria, il Torrione Angioino, la Chiesa di S. Francesco la Scarpa e l’Asilo S.Antonio.

Si ringrazia per la collaborazione il Comune di Bitonto, RadioLuogoComune(media partner), Ambiente & Tecnologia s.r.l., Tersan Puglia S.p.a, Sumus Itala s.r.l., i locali commerciali del centro storico, il Centro Commerciale Naturale – CCN Bitonto, l’European Language School e le associazioni di volontariato ambientaliste, Fare Verde e Legambiente.