La statua argentea di San Michele arriva in città e sarà ospite della Galleria nazionale “De Vanna"

L'opera sarà visitabile tutti i giorni (tranne il mercoledì) con ingresso libero dalle 9 alle 20, con ultimo ingresso entro le 19.15

Stampa l'articolo

Un gradito ospite arriva alla Galleria nazionale “De Vanna”.

Oggi pomeriggio, infatti, alle 17 si inaugura la mostra “Principe dell’esercito celeste. Il San Michele d’argento restaurato della cattedrale di Bitetto”.

Restituita alla piena leggibilità grazie al restauro appena concluso, la statua in argento raffigura l’Arcangelo Michele secondo l’iconografia barocca del combattente celeste, e quindi ad ali spiegate, con la spada sguainata, lo scudo su cui campeggia il motto Quis ut Deus legato all’avambraccio, nell’atto di calpestare il drago sotto i suoi piedi.

L’intervento di restauro e la conseguente opera di valorizzazione della statua sono il risultato di una proficua collaborazione tra la Soprintendenza Bsae della Puglia, la Galleria nazionale, l’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, la comunità parrocchiale e l’amministrazione comunale di Bitetto.

La scultura, eseguita mediante fusione, è opera di Andrea De Blasio, artista versatile e prolifico figura di spicco di una famiglia di orefici argentieri attivi sulla scena napoletana per tutto il '700, Andrea è stato artista versatile e prolifico e una delle più importanti figure di una famiglia di orefici attivi nel napoletano.

Il San Michele d'argento arriva oggi nella Galleria nazionale bitontina «per permetterne la fruizione al pubblico prima di essere restituita alla comunità bitettese, custode privilegiato della preziosa testimonianza di arte e di fede», spiegano in una nota gli organizzatori dell'evento. Alla presentazione interverranno Marta Ragozzino, soprintendente ad interim per i Beni storici artistici ed etnoantropologici della Puglia, e Nuccia Barbone Pugliese, direttore della Galleria nazionale.

L'opera sarà visitabile tutti i giorni (tranne il mercoledì) con ingresso libero dalle 9 alle 20, con ultimo ingresso entro le 19.15.