"Luce Metallica", la personale di Vito Antonio Muscatelli al Torrione Angioino

Lo spirito e lo sguardo sognante sulle meraviglie del creato

Stampa l'articolo
Vito Antonio Muscatelli presenta così questa mostra ospitata presso la Civica Galleria di Arte Contemporanea - Torrione Angioino di Bitonto:

"Ho pensato di presentare il mio nuovo percorso artistico seguendo la mia linea di coerenza. Il mio messaggio d’amore è collegato al filo dell’eternità attraverso il segreto dl regno perduto, portatore di un’idea classica dove le ali del tempo si intrecciano con i colori e con leggeri vortici nell'essere interiore.

Io sono per i valori di sempre e la ricerca dell’equilibrio universale, in una parola “luce”.

Sì quella luce da cui tutto dipende.

Guardando il mondo nello spazio sembra un punto sospeso nell'infinito. Quindi ritornando su questa realtà sospesa, guardo con spirito sognante le immense sfaccettature del creato.

Ispirandomi all'armonia di un gesto, ad uno sguardo, alla caduta delle foglie, ad un fiore, nel visionare un libro antico, con l’insegnamento dei pittori del passato con le loro correnti artistiche, la mia pittura esprime sobrietà moderna, cercando di non manipolare la vita umana e la natura che sono a rischio.

Con speranza cerco di vivere la bellezza del mondo."


La mostra raccoglie la produzione più recente dell'artista, fra cui i l'opera "Il mare invade la città" giunta finalista nel concorso EXPO ARTISTInell'ambito di EXPO ARTE 2013

Luce metallica sarà visitabile fino al 18 maggio seguendo gli orari di apertura del Torrione Angioino. 

Ingresso libero.


Per info:

www.muscatelli.it

https://www.facebook.com/torrione.angioino