Luigi Bianco trionfa ne "La Nota d'Oro 2018". Il suo brano "Fatico a scegliere" è il miglior "inedito"

Il cantante bitontino ha conquistato anche la partecipazione all’Accademia e alla fasi Finali Nazionali del GFI (Grandi Festival Italiani) 2018 che si terranno a Verona dal 27 al 31 dicembre

Stampa l'articolo
Luigi Bianco trionfa ne 'La Nota d'Oro 2018'. Il suo brano 'Fatico a scegliere' è il miglior 'inedito' Ph. Piero De Mola

“Paura di scegliere e sbagliare” cantava qualche anno fa Tiziano Ferro in una sua famosissima canzone.

Quello stato emotivo, che ci frena e spesso ci spinge a rinunciare, è diventato ancora una volta arte, con la musica e il testo di “Fatico a scegliere”, il nuovo inedito di Luigi Bianco.

Il brano del cantante bitontino sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali da settembre, ma già è riuscito a farsi apprezzare dal pubblico e dalla giuria di esperti de “La Nota d’Oro”.

Il Festival canoro per nuovi talenti si è concluso domenica scorsa a Corato e ha visto trionfare proprio Luigi nella categoria “Inediti Nuove Proposte”.

La sua canzone ha convinto già nelle audizioni, quando, battendo la concorrenza di oltre 100 partecipanti, il nostro concittadino era riuscito a conquistare uno dei 60 posti disponibili per le semifinali. Il 20 luglio a Bisceglie, presso le "Vecchie Segherie", Luigi è riuscito nuovamente ad incantare tutti e a strappare il pass per la finale di Corato. Dove ha potuto realizzare il suo sogno.

Nella serata, presentata da Pierluigi Auricchio, il bitontino ha brillato più dei 30 artisti in gara e si è fatto notare dai giurati: il maestro Vince Tempera, direttore d'orchestra del Festival di Sanremo per 47 edizioni, l'ospite d'onore Simona Bencini, voce e front woman dei Dirotta su Cuba, Benedetta de Leo ed Enzo Floriano (speakers di Radio Ruvo Web), Cinzia Tattini (Art director e speaker di Radiomia Bari), Maurizio Pellegrini (musicista, cantante, compositore), Aldo Capogna (graphic designer, regista teatrale) e Grazia Lobascio (organizzatrice di eventi ed esperta di danza e teatro).

Oltre al Trofeo, ad una realizzazione artistica e ad un tablet, Luigi ha conquistato anche la partecipazione all’Accademia e alla fasi Finali Nazionali del GFI (Grandi Festival Italiani) 2018 che si terranno a Verona nei giorni dal 27 al 31 dicembre. Proprio in quest’occasione sarà inoltre scelto un cantante per una produzione, promozione e distribuzione del proprio brano, con l’inserimento dello stesso anche in importanti vetrine online, nonché la possibilità che lo stesso venga proposto ad importanti case discografiche.

Una bella opportunità per l’artista bitontino che studia canto e scrive brani, sin dalla tenera età.

«Grazie alla musica riesco ad essere me stesso, spontaneo. È per me l'aria che respiro – racconta Luigi - e voglio trasmettere emozioni ed energia a coloro che mi ascoltano».