Presentata a Bari la terza edizione del Premio Gaetano Marzotto

L'iniziativa, che ormai si pone come il più significativo riconoscimento italiano all'innovazione, vede la collaborazione della Camera di Commercio di Bari e della Consulta Giovanile della Camera di Commercio di Bari

Stampa l'articolo

Presso la sede di The Hub in Fiera del Levante a Bari, si è svolta la presentazione della terza edizione del Premio Gaetano Marzotto, che quest'anno presenta un montepremi complessivo raddoppiato, pari a 800 mila euro e l'ingresso di dieci tra i più attivi acceleratori e incubatori d'impresa da tutta Italia.

L'iniziativa, che ormai si pone come il più significativo riconoscimento italiano all'innovazione, vede la collaborazione della Camera di Commercio di Bari e della Consulta Giovanile della Camera di Commercio di Bari.

L'incontro ha visto alternarsi diversi interventi, sia di giovani startupper che di più affermati imprenditori pugliesi. 

“Abbiamo voluto organizzare l'evento a The Hub Bari – spiega Luca Scandale – per aprire un confronto sugli spazi urbani per la produzione di economie creative a Bari e in Puglia”.

Il primo a prendere la parola è stato il Presidente della Camera di Commercio di Bari, Sandro Ambrosi che ha sostenuto, sulla scia di una frase simbolo del Progetto Marzotto - rappresentato in quest'occasione da Cristiano Seganfreddo, Direttore generale dell'Associazione Progetto Marzotto - la necessità di 'cercare costruttori di futuro', invitando i giovani presenti a non aspettare qualche buona opportunità creata da terzi, ma a crearsela da se, con le proprie mani e la propria creatività. 'Non bisogna aver timore di intraprendere nuove strade, quando si punta su qualità e meritocrazia'- ha concluso Ambrosi.

Molto vicino ai giovani imprenditori si è mostrato Sergio Ventricelli, Presidente della Consulta giovanile della Camera di Commercio di Bari, che ha presentato alcune esperienze ben riuscite di imprenditoria giovanile pugliese.

Allo stesso modo, gli interventi di Silvio Maselli (Presidente Associazione Film Commission Italiane), Salvatore Modeo (Business Developer MRS e vincitore della seconda edizione del Premio Gaetano Marzotto), e Leonardo Volpicella (Direttore Generale Fiera del Levante) sono stati animati dal desiderio di infondere coraggio e ottimismo in coloro che coltivano da tempo un'idea imprenditoriale e non hanno ancora avuto modo di realizzarla.

Credere molto di più nelle proprie potenzialità, quindi, e puntare sul merito, questo è stato l'auspicio di tutti i partecipanti all'incontro, durante il quale si è evidenziata anche la presenza in Puglia di numerose iniziative atte a incentivare la nascita di imprese innovative, da Bollenti Spiriti a Principi Attivi, passando per i Laboratori urbani e il bando Start up.