Questa mattina, la festa finale di “Così… per Gioco” allo stadio comunale di Bitonto

Si tratta del momento conclusivo e di verifica del progetto di attività motoria, promosso dall'ASD Volley Bitonto d'intesa e in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Bitonto

Stampa l'articolo

300 bambini delle scuole dell’infanzia invaderanno sabato 18 maggio (a partire dalle ore 9) il prato dello stadio comunale “Città degli Ulivi” a Bitonto per la festa finale del progetto "Così ... per Gioco".

Si tratta del momento conclusivo e di verifica del progetto di attività motoria, promosso dall'ASD Volley Bitonto d'intesa e in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Bitonto (Sindaco, Assessorato allo Pubblica istruzione, Assessorato allo Sport), che ha coinvolto i bambini cinquenni di alcune scuole dell’infanzia della città: I Circolo didattico “N. Fornelli” (plessi Papa Giovanni, Collodi, De Amicis e via Martucci Zecca), Istituto comprensivo “Modugno-Rutigliano” (plessi via D. Urbano, via Togliatti e piazza Rodari) e Istituto comprensivo “Sylos” (plesso don Milani, via Rossini e via Palombaio).

“Così…per Gioco” ha condotto i bambini in un percorso di avvicinamento all’attività motoria, conquistandoli con la forza e il fascino del gioco e del divertimento. Il progetto è stato coordinato da Vito Sasanelli e condotto dagli istruttori Grazia Micchetti, Felice Acquafredda, Giuseppe Sannicandro, Rosaria Rapio e Giulia Cariello.

La manifestazione finale di sabato sarà aperta dalla sfilata dei cinque cerchi olimpici a bordo di un’auto d’epoca guidata da un clown, delle majorettes dell’ASD Dance Emotion, della Banda “Davide delle Cese”, della sezione cinofila del Nucleo di Protezione Civile, delle bandiere dell’Europa, dell’Italia, del Comune, del Coni e del Cip, dei bambini partecipanti al progetto con gonfaloni e cartelloni, delle maestre e dei volontari della Croce Rossa Italiana.

Tra giochi e merende i bambini, suddivisi per plesso di appartenenza (ogni squadra avrà un frutto diverso per simbolo), animeranno il terreno di gioco per tutta la mattinata con prove motorie e di abilità. Prima di riabbracciare i propri genitori riceveranno gli attestati di partecipazione che saranno consegnati loro dalle autorità presenti: il sindaco Michele Abbaticchio, l’assessore alla Pubblica istruzione Vito Masciale, l’assessore allo Sport Domenico Nacci, i dirigenti scolastici Carmelo D’Aucelli (I C.D. Fornelli), Angela Mangini (I.C. Sylos) e Angela Pastoressa (I.C. Modugno-Rutigliano), e dal presidente dell’ASD Volley Bitonto Vincenzo Schiraldi.