“Il Pastorello di Cristo”, sabato 13 in scena il musical dell'Associazione i Miracoli dell’Amicizia

Appuntamento alle ore 20 nell'atrio della Parrocchia Cristo Re Universale

Stampa l'articolo

La Confraternita San Pasquale Baylon della Parrocchia Cristo Re Universale di Bitonto, in occasione del suo trecentenario, è lieta di presentare il primo musical inedito sulla vita di San Pasquale Baylon “Il Pastorello di Cristo” che si terrà il 13 maggio all’intero dell’atrio della parrocchia alle ore 20:00.

Le coreografie dello spettacolo, scritto e diretto da Francesco Naglieri, sono state curate dal corpo di ballo del centro di alta formazione “Opificio delle Arti, Danza e Musica” di Graziana Putignani. Le musiche invece sono state composte appositamente per lo spettacolo da Davide Cappiello, mentre la scenografia è stata realizzata da Saverio Maggio, Michele Minenna e Michele Prisciandaro ed il servizio audio e luci eseguito dal Service gruppo ikebana.

I costumi che i protagonisti indosseranno, sono stati scelti con cura da Rosa Boccapianola, Maria Rita Fallacara, Patrizia Fallacara e Sara Valletta.

Al musical, realizzato interamente da A.iM.A. (Associazione i Miracoli dell’Amicizia), parteciperanno: Allegretti Michela, Balzano Antonio, Boccapianola Rosa, Carbone Luigi, Cariello Maria Antonia, Ciocia Concetta, Ciocia Francesco, Coloninno Emanuele, Coviello Angela, De Fino Daniela, De Meo Gaia, Decaro Ilaria, Di Bitonto Fiorenza, Fallacara Patrizia, Gesualdo Grazia, Lacassia Angela Teresa, Margiotta Nicola, Margiotta Fabio, Martinelli Antonio, Martinelli Domenico, Martinelli Michele, Miccoli Alessia, Minenna Manuel, Minenna Michele, Muschitiello Dario, Naglieri Francesco Pio, Naglieri Nicla, Nanocchio Luca, Narciso Angelo Perrulli Giuseppe, Prisciandaro Michele, Scarola Maria Grazia, Sciannamea Luisa, Terlizzi Matteo, Trovato Anna Iolanda, Valletta Sara, e i piccoli, Giovanni e Alessandro.                       

L’accesso al sagrato avverrà tramite un piccolo contributo di euro 2,00 a persona che comprenderà anche un posto a sedere che verrà assegnato precedentemente.