Territorio e scuola/ Il bilancio consuntivo delle scuole bitontine 3. Il I circolo "N.Fornelli"

Carmelo D’Aucelli, dirigente del I circolo didattico “Nicola Fornelli”, non molla la mano dei suoi alunni

Stampa l'articolo

Progetti curriculari ed extracurriculari hanno coinvolto il I circolo “Nicola Fornelli”, per mantenere sempre il rispetto del bambino, tenendolo al centro della vita scolastica.

Sono stati affrontati, in quest'anno, progetti di lettura con l’intervento di diversi autori, tra cui Giusi Guarendi e Ferdinando Albertazzi.

Degno di nota è il Festival Anzibam, tenutosi presso Villa Giovanni XXIII, che ha coinvolto le prime classi in uno scambio intergenerazionale ed è stato promosso dalla psicologa Antonia Fallacara e dall’insegnante del circolo didattico Teresa Mastro.

Uno degli obiettivi del dirigente Carmelo D'Aucelli è stato quello di corroborare l’identità cittadina dei suoi alunni attraverso i progetti “Io cittadino”, che ha coinvolto le quinte, e “Corteo Storico dal 1983”.

Come in ogni scuola elementare, durante l’anno scolastico dieci classi hanno aderito al progetto di “Alfabetizzazione motoria” e “Diritti a scuola”, che hanno interessato le fasce deboli con due insegnanti ed un collaboratore.

Con il Corso di Nutrizione “Mangiare bene e in allegria” s'è puntato a migliorare gli stili di vita alimentari dei genitori, che fan leva sui propri figli, abituando i piccoli ad assaporare i cibi della nostra natura.

Gli alunni hanno sviluppato le proprie competenze nella recitazione con “Il ritorno di Pinocchio” e con “Prove di Volo” che ha visto una singolare  e affascinante collaborazione, già per il secondo anno, con una scolaresca aquilana.

La terza classe della maestra Mariella Putignani si è classificata prima con l’associazione internazionale “L’Aquilone”, V concorso internazionale di scrittura creativa. In più alcuni alunni sono stati impegnati nel progetto della “Liberazione delle tartarughe”, con il Centro recupero tartarughe di Molfetta e il responsabile del Pasquale Salvemini.

Molti, inoltre, gli alunni che hanno ottenuto la certificazione Cambridge e Trinity con una convenzione presso la scuola d’inglese Just British.

Il dirigente D’Aucelli è pronto a migliorare la qualità del suo Istituto in cooperazione con il corpo genitoriale soprattutto grazie al prezioso contributo dell'"Associazione Genitori Insieme per Crescere", fondata quest'anno e che vede al suo vertice l'imprenditore Vincenzo Marrone. Il prof D'Aucelli sottolinea che «l'associazione è aperta a tutti i genitori, non solo quelli della "Fornelli"».

Il I circolo aderirà alla settimana corta e all’utilizzo dei registri elettronici.