Venerdì l’ ”Opificio delle Arti, Danza e Musica” inscenerà la storia della “Fata Malefica”

Lo spettacolo avrà luogo all’interno del Teatro “AncheCinema Royal” a Bari alle ore 20:00 (sipario 20:30)

Stampa l'articolo

L’appuntamento tanto atteso da allievi e genitori è finalmente arrivato.

All’interno del Teatro “AncheCinema Royal”, sito a Bari, si terrà venerdì 30 giugno alle ore 20:00 (sipario 20:30) il saggio di fine anno del centro di alta formazione ”Opificio delle Arti, Danza e Musica”, dal titolo “La Fata malefica”.

Le allieve della scuola di danza e musica insceneranno la storia mai raccontata di una delle più amate cattive delle favole Disney, tratta dal classico del 1959 “La bella addormentata nel bosco”.

Malefica, una bella e giovane donna dal cuore puro, vive una vita idilliaca immersa nella pace della foresta del regno, fino a quando, un giorno, un esercito di invasori minaccia l’armonia di quei luoghi. Malefica diventa la più fiera protettrice delle sue terre, ma rimane vittima di uno spietato tradimento ed è a questo punto che il suo cuore puro comincia a tramutarsi in pietra. Decisa a vendicarsi, Malefica affronta una battaglia epica contro il successore del re invasore e, alla fine, lancia una maledizione contro la piccola Aurora. Quando la bambina cresce, Malefica capisce che aurora rappresenta la chiave per riportare la pace nel regno e, forse, per far trovare anche a lei la vera felicità”.

Le coreografie dello spettacolo saranno curate da: Graziana Putignani, direttrice artistica della struttura, (Danza classica e moderna), Myriam Carbonara (Danza contemporanea), Doriana Maggio (Ginnastica ritmica), Ilaria Di Nanna (Hip Hop) e Maria Mimosa Torres (Assistente alle coreografie di danza classica), i costumi saranno creati da Saverio Maggio, mentre della regia se ne occuperà Elisabetta Tonon e dell’audio Francesco Abbadessa.

L’accademia di danza, musica e teatro, situata a Bitonto in via Borgo San Francesco 35, offre ai bambini e ai ragazzi, da ottobre 2016, la possibilità di seguire, non solo corsi di danza classica, moderna e contemporanea, ma anche corsi di ginnastica ritmica, canto, musica e teatro e permette loro anche di partecipare a stage mensili con maestri di fama nazionale e internazionale.