PUBBLIREDAZIONALE - La formazione sfida la pandemia: il primo polo ECampus a Bitonto

I primi mesi del John Cage Center, polo di orientamento universitario ed accademia musicale

Stampa l'articolo

La pandemia ha messo a dura prova chiunque, dai più giovani agli adulti, che si sono trovati a fronteggiare un “nemico invisibile”, capace di minare le prospettive lavorative e personali.

Ma la tenacia e la consapevolezza dell’importanza dell’istruzione sul campo universitario e artistico-musicale ha comunque spinto due giovani fratelli bitontini, Francesco e Gabriele Acquafredda, a dar luce ad un nuovo progetto, il John Cage Center – sito in Via Carlo Rosa, 21.

John Cage, una personalità dell’epoca moderna, un innovatore capace di cogliere stimoli su qualsiasi piano culturale, reinterpretandoli con bizzarre sperimentazioni e geniali esecuzioni.

È questo, nel loro piccolo, l’obiettivo dei due fratelli: la modernizzazione delle fonti di istruzione, fornendo comunque servizi di qualità, sia sul piano universitario che musicale.

Il centro di formazione si occupa di orientamento ed iscrizione per l’università eCampus, oltre all’assistenza durante il percorso di studi.

La ricca offerta formativa presenta ben 5 facoltà universitarie – Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Psicologia e Lettere - articolate su 56 percorsi di laurea triennale e magistrale.

Tra questi spiccano anche percorsi innovativi, volti alle giovani tecnologie e innovazioni del nuovo decennio. Curriculum sempre più al passo coi tempi: digital marketing, influencer, ingegneria delle app, ingegneria dei droni, ecommerce & digital management ecc.

Tra i corsi troviamo anche percorsi per accedere al mondo della scuola come docente e per incrementare il proprio punteggio in graduatoria - 24 CFU, master e corsi di perfezionamento (CLIL, DSA/BES, Alternanza Scuola Lavoro...), certificazioni Certipass.

John Cage Center è anche un’accademia di alta formazione musicale di stampo moderno, disponendo dei più disparati corsi musicali. Si ha la possibilità di imparare a suonare o perfezionarsi in basso, batteria, canto, chitarra, percussioni afrocubane, pianoforte classico & jazz, violino e violoncello. Le lezioni sono rigorosamente individuali, con docenti qualificati ed in piena carriera artistica. Tra questi contiamo il cantante barese ex-mezzotono Luigi Nardiello, il pianista jazz bitontino Alberto Iovene, il percussionista Bitontino – nonché direttore artistico della scuola – Francesco Acquafredda, il chitarrista Francesco Cassano e tanti altri.

La scuola è molto attrezzata e dotata di aule insonorizzate. In progetto nuovi corsi e masterclass con docenti di fama internazionale.

Insomma, una realtà variegata da scoprire, una nuova opportunità per i bitontini di formarsi a 360°. John Cage Center: composing your future!