JURASSIC WORLD

Dal parco al mondo, ritorna dopo più di 20 anni la saga giurassica che ha fatto storia

Non era partita sotto una buona stella la produzione del nuovo capitolo di Jurassic Park. La gestazione travagliata ed il continuo cambio di script ha rischiato di far saltare il tutto. Dunque non un buon biglietto da visita per il film, e i risultati ahimè si vedono, perchè da un qualcosa di piccolo come un parco si passa al mondo, un mondo che però è grande solo dal punto di vista estetico, impressionando meno per autenticità rispetto al parco giurassico.

Ora, il film non è sicuramente un disastro sotto tutti i punti di vista, ma si trascina con se molti difetti che rischiano di farlo affossare. Dapprima i presupposti della trama che stravolgono tutto quello che si è detto nei primi film, il parco infatti non si sarebbe mai dovuto aprire perchè l'uomo non deve giocare a fare Dio. La computer grafica non è all'altezza del primo film, con i dinosauri che non si armonizzano con il resto del paesaggio (e stiamo parlando pur sempre di un film del 1993!), i personaggi come quelli di Chris PrattVincent D'Onofrio e Bryce Dallas Howard sono poco sviluppati, hanno reazioni strane alle volte e cadono in stereotipi vecchi di 30 anni fa. 
La trama inoltre pur ricalcando quella del primo film, grazie soprattutto alle citazioni, non ha la stessa efficacia e la stessa forza, scadendo in alcuni momenti trash che ricordano i tanto viturperati film dell'Asylum, un esempio è il finale telefonatissimo e ripieno di accozzaglie volte a esaltare lo spettatore.

Le uniche cose che si mantengono su livelli accettabili sono le caratteristiche tecniche come i design del parco a tema, la fotografia, le musiche di Michael Giacchino che riprendono i vecchi main theme del primo capitolo, ed anche in parte la regia dell'esordiente Colin Trevorrow croce e delizia di questo suo primo "film serio". In effetti ci sono alcune scene che non sono niente male per il taglio che il regista ha voluto dargli, peccato che alle volte i movimenti in alcune scene d'azione siano troppo confusionari e veloci.

Ovviamente è consigliata una visione per farsi un idea a proposito, ma scordatevi i vecchi film, nonostante il molto fan service, Jurassic World non da nulla in più, non ha l'anima che aveva la prima pellicola.
Se volete godere di un film che "intrattiene" e nulla più allora in estate questo film potrebbe fare al caso vostro, altrimenti in sala ci sono o usciranno film ben più godibili.




Per questa e altre recensioni, seguiteci sul forum: LIAM – Life Is A Movie

E sulla fan page Facebook: LIAM Life Is A Movie

Per informazioni e contatti, potete scriverci alla e-mail: liamstaff@libero.it