"La ragazza col turbante"

Per combattere la malattia, Carmela Palermo, decide di coprirsi il capo in maniera originale dando vita ad una nuova tendenza

Si chiama Resilienza è sta ad indicare  la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità. 

Ed è proprio da qui che la nostra compaesana nonchè mia carissima amica Carmela Palermo trova la forza di guardare avanti. 

Più di un anno fa si rende conto di quanto la sua vita sia importante affrontando una brutta malattia che la porta a coprire la sua testa. 

Cambiano le priorità, cambia il suo modo di pensare e cambia anche la sua prospettiva di essere femminile. Ma non del tutto! Ribattezzata la "Ragazza col Turbante" dagli stessi operatori dell' ospedale oncologico, inizia per lei un periodo di rinascita del tutto inaspettato. 

La sua grande voglia di aiutare le altre donne a non rinunciare al tocco Glamour anche in situazioni non piacevoli, porta Carmela a confezionare i suoi primissimi Turbanti con l'ausilio dei suoi zii. 

Non si rende conto che darà vita ad una nuova tendenza....                                                     

Ricordando la magia delle terre da mille e una notte, gli Emirati Arabi, il Turbante diventa un accessorio che diventa subito Mania. 

Tutti colorati e dai tessuti Wax africani, il turbante diventa un Must che tutte le donne  vogliono e che se, abbinati a dei maxi orecchini, diventano subito trés chic! 

Ma carmela vuole essere ancora più vicine alle donne con il cancro. 

Ed è per questo che nasce la collaborazione con "The Inner Make Up",una start up tutta italiana che nasce nel Dicembre del 2015 lanciando  di una linea di cosmetici che possa rispondere ai bisogni delle donne affette dal cancro, con la  mission  di restituire alle donne in malattia il loro potere di bellezza,reinterpretato alla luce di una umanizzazione e di un servizio devoto al loro benessere psico-fisico attraverso una linea di make up unicamente pensato per rispondere al loro specifici bisogni durante e dopo le cure oncologiche. 

Non resta che augurare a Carmela e a tutte le persone con cui collabora che il loro progetto diventi sempre più importante e che il turbante sia solo il primo di una lunga serie di progetti!