Palazzo Rogadeo, Biblioteca e Museo (sec. XIII)

Ristrutturazione settecentesca di un palazzo medioevale, conserva qua e là tracce della prima edificazione, rinveni- bili principalmente nella cappella dedi- cata a S. Anna e negli stilemi nobiliari che impreziosiscono l’arco del sedile.

L’edificio, donato alla città dal conte Ammiraglio Rogadeo, è oggi adibito a biblioteca comunale, dove sono conservati circa 50.000 volumi tra manoscritti, perga- mene, incunaboli e codici minati. Il museo pinacoteca conserva, invece, materiale archeo- logico risalente al IV-III secolo a.C. e dipinti della collezione Cuonzo, tra i quali De Nittis, Netti, Cives, De Robertis e Vacca.